Cerca

Ossessione tasse

Imu, Fassina (Pd): "Reintrodurla sulle prime case di pregio e dare un miliardo alle imprese"

Il viceministro dell'Economia: "Il decreto non è tax free e riflette gli interessi del Pdl, non del paese". E intanto di tagli a politica e burocrazia non si parla mai

Stefano Fassina

Stefano Fassina

"Si dovrebbe reintrodurre l'Imu sul 5% delle prime abitazioni di maggior valore e con il miliardo di euro all’anno recuperato coprire la deducibilità dell'Imu alle imprese. Tra rendita e fattori produttivi dobbiamo scegliere i fattori produttivi". Il viceministro dell'Economia Stefano Fassina torna alla carica dalle pagine di Repubblica allineandosi alle richieste dei sindacati e degli imprenditori: "Il documento proposto a Genova da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil sintetizza in modo chiaro e pienamente condivisibile le priorità del Paese. Non c'è tempo da perdere". "Il governo Letta - prosegue Fassina - ha compiuto scelte importanti con i primi decreti approvati. Altri passi deve fare con la Legge di Stabilità. Sul piano fiscale, si possono dare risposte immediate. Va ripristinato l'intervento sull'Imu delle imprese". 

Aumento Iva dietro l'angolo - Restano le criticità (e le critiche) al decreto sull'abolizione dell'Imu sulla prima casa. "Non è tax free - spiega Fassina. E' un utile compromesso, riflette in parte priorità del Pdl che non sono priorità del Paese". Secondo Fassina, "è chiaro" che si vuole evitare l'aumento dell'Iva ma è "altrettanto chiaro che aver dato priorità al taglio dell'Imu per il 10% delle abitazioni di maggior valore, con i conseguenti 2 miliardi di costo, rende il raggiungimento dell'obiettivo più complicato". Per Fassina occorre "rivedere quel passaggio". Tassando di nuovo le prime case di pregio. E intanto sui tagli (veri) alla politica e alla burocrazia si continua a fare resistenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquino del3mi

    12 Settembre 2013 - 23:11

    Ma da dove escono queste grandi menti, che hanno succhiato il sangue della gente che ha lavorato per quello che ha.Che c.. hanno fatto questi signori dal 45 ad oggi?Fanno gli intelligenti con il sangue degli altri.Bravi, ma non vi vergognate coi soldi che prendete voi per non fare un piffero, poi fate i comunisti a pancia piena, BRAVI

    Report

    Rispondi

  • egobz

    06 Settembre 2013 - 09:09

    .....ma vada a dar via il c.....!

    Report

    Rispondi

  • zhoe248

    04 Settembre 2013 - 12:12

    perchè invece di pensare sempre facile, mettere tasse, non provate a pensare un po' più difficile, tagliare le spese?

    Report

    Rispondi

  • encol

    04 Settembre 2013 - 08:08

    Ma il verbo TAGLIARE il sig. Fassina lo conosce? Capisce che cosa significa amministrare usando il cervello oppure no? Sig. Fassina lei come tutti gli altri percepisce un compenso di Euro 20.000/mese + privilegi di ogni tipo e genere, se non le sembra INDECENTE questo vada in siberia ad imparare come si vive.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog