Cerca

Bce: disoccupazione +9,2%

Il 2% in più dell'anno scorso

Bce: disoccupazione +9,2%
 Nonostante i segni di ripresa della produzione, la disoccupazione è in aumento. A comunicarlo è il bollettino di giugno delle Banca centrale europea: la disoccupazione in area euro è aumentata del  9,2% nei primi tre mesi del 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008 quando si era attestata al 7,3%. Causa di questo incremento sarebbe la crisi economica. L'occupazione è invece rimasta pressoché invariata nell'ultimo trimestre del 2008, con un tasso di crescita sul periodo corrispondente dello 0,1%. I cali più evidenti si sono registrati nei settori del manifatturiero (-6,4%) e delle costruzioni (-1,3%), mentre i servizi di mercato hanno evidenziato una crescita dello 0,8%

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giovannib

    15 Giugno 2009 - 09:09

    ma la BCE non conosce il significato di lavoro nero togliamo tutti i dubbi e forse quella percentuale di poveri disoccupati scende di molli punti mi domando se tutti quei cervelloni sono così ingenui o se per guadagnare fanno finta di esserlo

    Report

    Rispondi

blog