Cerca

Il dossier a Bruxelles

Banche, l'euro-follia: se l'istituto è in crisi, ti congelano il conto corrente per 20 giorni

1
Banche, l'euro-follia: se l'istituto è in crisi, ti congelano il conto corrente per 20 giorni

Se la tua banca è in crisi e hai la tentazione di chiudere il conto o semplicemente prelevare un po' di denaro per sicurezza, ci pensa l'Europa: bloccandoti lo stesso conto corrente fino a 20 giorni, per "evitare - questa la motivazione - l'effetto panico e la corsa agli sportelli". A darne notizia, citando un'agenzia Reuters, è il blog di Marcello Foa sul Giornale. La proposta assassina arriva dalla Presidenza estone, che starebbe pensando a una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai depositi delle banche in difficoltà. Conti congelati, come detto, fino a un massimo di 20 giorni per gli istituti in difficoltà, a fronte dei soli due giorni previsti dalle leggi attuali. È il segno, suggerisce Foa, che in Europa il dossier-banche è al centro delle preoccupazioni degli euroburocrati e che il sistema sia costantemente a rischio crollo. Per ora le banche di diversi Paesi europei si sono opposte alla prospettiva, mentre la Germania si è detta favorevole.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Giumaz

    31 Luglio 2017 - 17:05

    Portate i soldi in Svizzera, Lichtenstein, Andorra o San Marino. Fuori dalla portata dei Criminali Europei.

    Report

    Rispondi

media