Cerca

La manovra

Stabilità, Letta: "Più tasse? La manovra sarà equilibrata". Imu, smentito caro benzina

Enrico Letta

Enrico Letta

La benzina non si tocca e la seconda rata Imu non si pagherà. Enrico Letta fa un'altra delle sue promesse: "Sarà manovra equilibrata", scongiurando con le proprie parole il rischio di un aumento delle tasse nelle pieghe della legge di Stabilità. E a smentire un aumento sulle accise dei carburanti è il sottosegretario alla presidenza del Consigio, Giovanni Legnini che assicura: "Non ci sarà nessun aumento della benzina per trovare una copertura economica all'abolizione della seconda rata Imu" sulla prima casa. "Al più - sottolinea - è una clausola di salvaguardia per il 2015, ci sarà tutto il tempo per evitare l'aumento". 

I furbetti dei Comuni
- Dopo che Legnini ha assicurato che non verranno aumentate le accuse sulla benzina, viene fuori che il governo è seriamente intenzionato a far pagare la copertura per l'abolizione dell'Imu a quei sindaci che hanno provato a fare i "furbetti" gonfiando al massimo l'aliquota sulla prima casa. Il trucco è semplice. Contando sul fatto che l'imposta sarebbe stata cancellata diversi sindaci hanno portato al massimo le aliquote per ricevere da Roma un rimborso maggiore. I furbetti dell'Imu sono Luigi De Magistris a Napoli, Giuliano Pisapia a Milano, Virginio Merola a Bologna e Marco Doria a Genova. Hanno ritoccato all'insù (alcuni fino al 6 per mille) le aliquote per andare ad appianare i conti coi soldi che il governo deve corrispondere per la cancellazione dell’Imu. E così a pagare saranno sempre i cittadini. 

"I conti si fanno alla fine" - Intanto Letta da Berlino torna a parlare della legge di stabilità: " C'è una discussione in corso in queste ore al Senato sulla legge di Stabilità e poi ci sarà alla Camera. I conti si faranno alla fine e, alla fine, si vedrà che la legge di Stabilità è equilibrata". Ma nella maggioranza c'è tensione, proprio in vista del voto finale sulla manovra. Il governo per accelerare i tempi vorrebbe porre la fiducia, ma Angelino Alfano avverte Letta: "Non voteremo la stabilità a scatola chiusa. La manovra va discussa in Parlamento". Letta ha poi detto: "La stabilità politica è essenziale perché altrimenti non si mantengono gli impegni presi. La preoccupazione per i tedeschi sulla nostra stabilità è fortissima, ma ognuno ha i suoi problemi: è due mesi - sottolinea il premier - che loro non hanno un governo. Non è un problema solo nostro e gliel'ho detto".

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilsereno

    23 Novembre 2013 - 19:07

    Bravo lettino furbino. Se non ho capito male ora l'imu cammuffata la pagheranno anche chi non possiede una casa e vita natural durante con l'accise sulla benzina.

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    23 Novembre 2013 - 17:05

    2)Centinaia di suicidi e nessuna colpevole Politico ed Economico? alle migliaia di morti per non lavoro? Possibile che l'unico target come l'ex caccia al Cinghialone, dopo che il PD, abbia assorbito i ladri, marioli e mafiosi del Psi e fiorisciti del Pdl? Unica caccia grossa del Anm-Md resta Berlusconi? Insomma, l'unico che ha dato lustro all'Italia a differenza ex poveri Politici che oggi detengono il potere nelle Istituzioni e con molti zeri in c/c? Possibile che il 52% astensioni del 2013 non importa un c** dei Cittadini? Gli basta solo Saratoga e non il voto del Popolo per restare sullo scranno, stipendio, cachet, vitalizio, auto blu, autista e spingule francese, che, vuol dire oltre 20 volte lo stipendio di chi si suicida di non lavoro? http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/2013/11/23/centinaia-di-suicidi-e-nessuna-colpevole-politico-ed-economicoallarme-suicidi-per-crisi-economica119-vittime-da-inizio-anno/

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    23 Novembre 2013 - 17:05

    Centinaia di suicidi e nessuna colpevole Politico ed Economico?Chiesa$Politici Merkel-Sarkocy-Napolitano contro Berlusconi perchè voleva uscirne fuori dall'euro con salvacondotto a Monti nominarlo Senatore a vita, seppure non abbia mostrato segni di patriottismo anzi, è sempre stato critico contro il nostro Paese ed era amico dei poteri forti, unici a guadagnarci di questa scellerata Politica Europea, messa in atto da Gattopardi, tanto che tutte le Nazioni Ue alla Franceschiella restano sul lastrico a vantaggio della Germania: ora con quest'imposta svendita dei nostri gioielli di Stato, questi amici degli amici s'ingozzeranno tanto da farci rimenare tossicodipendenti della Merkel? Possibile che nessun Magistrato degno dell'insegnamento del Diritto non abbia ipotizzato chi, come è perchè, siamo alla canna del gas a limite dell'implosione per dare garanzia di giustizia al Popolo Ue e alle migliaia di morti per non lavoro? Possibile che l'unico target come l'ex caccia al Cinghialone, dopo

    Report

    Rispondi

blog