Cerca

Effetto crisi

Cercasi lavapiatti in Germania
Si candidano 250 italiani

La disoccupazione raggiunge cifre record: migliaia di visualizzazioni per l'annuncio

Cercasi lavapiatti in Germania
Si candidano 250 italiani

Tre milioni e 189 mila disoccupati, questo è il bilancio secondo gli ultimi dati Istat. Ad avvalorare i record negativi c'è anche un annuncio di un ristoratore tedesco in cerca di un aiuto cuoco-lavapiatti nel suo ristorante in Germania. L'annuncio, pubblicato sul portale online Kijiji, ha avuto ben 13mila visualizzazioni nelle ultime 72 ore, oltre a 250 risposte di futuri candidati disposti a trasfersi all'estero. Tantissime le richieste dal sud Italia (Puglia, Sicilia e Sardegna), ma a sorpresa anche dalla produttiva e "lavoratrice" Milano. Ad incoraggiare i candidati anche un altro particolare da non sottovalutare, cioè la promessa di vitto e alloggio garantiti per il lavapiatti. Uomini e donne di tutte le età pronti a cambiar vita, a mollare tutto, per trasferirsi all'estero in cerca di fortuna 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    24 Febbraio 2014 - 13:01

    Che discorsi da "centro sociale"...in Italia lavorano SOLO gli stranieri perchè le associazioni a delinquere meglio conosciute come agenzie di lavori interinale prendono solo gli stranieri sfruttandoli a 2 euro all'ora...Fanno bene gli italiani a rivolgersi alla Camorra per lavorare...

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    30 Novembre 2013 - 10:10

    E' incredibile. In Italia ci sono migliaia di posti di lavoro snobbati dai nostri giovani perché consoderati "umilianti", tanto é vero che sono tutti occupati da stranieri e poi vanno tutti pazzi per andare a pulire il culo ai tedeschi. Che vergogna!

    Report

    Rispondi

blog