Cerca

Nuove regole

Rc auto, costerà meno. Come risparmiare più di 200 euro

Il decreto che taglia il costo delle polizze: tutte le novità sui premi

Rc auto, costerà meno. Come risparmiare più di 200 euro

Uno sconto sulle assicurazioni. Un disegno di legge ad hoc per varare la riforma della Rc auto consentirà di dare una sforbiciata al costo delle polizze del 23%. Ora arriva il via libera del Consiglio dei ministri a un Ddl sui costi delle polizze per le automobili. "Il Consiglio dei Ministri - si legge nel comunicato finale - ha approvato, su proposta del ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, un disegno di legge teso a ridurre i costi dell'assicurazione auto, consentendo l'apposizione di alcune clausole contrattuali che mirano a vanificare le richieste fraudolente di risarcimento e ad assicurare riduzioni del premio assicurativo. Questo meccanismo abbasserebbe il prezzo finale per il consumatore, rispetto all'anno passato".

Le riduzioni - "Il totale delle riduzioni previste dal governo è del 23%. Chi pagava un premio Rc Auto di 1.000 euro all'anno, avrà dunque una decurtazione a 770 euro", spiegano ancora da Palazzo Chigi. Il maxi-sconto al prezzo della polizza potrà essere conseguito grazie all'adesione da parte dell'assicurato a una serie di clausole che consentono di sterilizzare il rischio e l'impatto delle truffe per le compagnie.

Come avere gli sconti -  Il primo importante passo è che chi monta la scatola nera ha uno sconto immediato minimo del 7%, sulla media dei prezzi regionali. C'è poi una riduzione del 5% e del 10% per risarcimento in forma specifica presso carrozzerie convenzionate. Inoltre arriva lo sconto del 4% per il divieto di cessione del diritto al risarcimento. Infine c'è lo sconto del 7% per prestazioni di servizi medico-sanitari resi da professionisti convenzionati con le compagnie assicurative. Insomma, se un assicurato accetta tutte queste clausole, arriva ad una riduzione del 23% sulla polizza. Si arriva così allo sconto annunciato dal Governo, da 1.000 euro all'anno a 770 euro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    08 Febbraio 2014 - 01:01

    SI PARLA DI RC AUTO, NON DI SANITA'

    Report

    Rispondi

  • anticomu

    07 Febbraio 2014 - 09:09

    per cui io lo sconto del 7% per il medico convenzionato non lo faro' perche' non ho nessuna fiducia che un medico convenzionato con l'assicurazione mi assegni un rimborso giusto andando contro l'interesse dei suoi datori di lavoro.

    Report

    Rispondi

  • aranciacasa

    aranciacasa

    06 Febbraio 2014 - 23:11

    Che verranno presto compensati dall'aumento di nuove voci. Son più furbe le assicurazioni di questi quattro poveracci...

    Report

    Rispondi

blog