Cerca

Tasse sul lavoro,

Italia prima in Europa

Tasse sul lavoro,
 L'Italia è il Paese Ue dove è più alto il carico fiscale sul lavoro: lo ha reso noto oggi Eurostat in base al confronto effettuato sui dati relativi al 2007. In Italia, secondo Eurostat, le tasse e i contributi sociali rappresentano il 44% del costo del lavoro contro il 42,3% della Svezia e il 42,3% del Belgio. Secondo le tabelle diffuse dall'istituto di statistica europeo, tra il 2000 e il 2008, e' invece diminuita di un punto percentuale l'aliquota massima applicata ai redditi delle persone fisiche, passata dal 45,9 al 44,9%. Per i redditi delle imprese italiane, segnala ancora Eurostat, la riduzione dell'imposizione fiscale e' arrivata a sfiorare i 10 punti percentuali. Si e' passati dal 41,3% del 2000 al 31,4% di quest'anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    08 Luglio 2009 - 16:04

    quando si scrivono certi articoli bisognerebbe pensare che chi li legge è sempre un esperto. si è sempre saputo , minimo da 50 anni , che in Italia si pagano tasse e contributi esagerati rispetto alle rimesse verso il contribuente. certamente uno stato che paga pensioni vedi l'invalidità fasulle , morti non comunicati eccetera , pensioni sociali a gente che ha fatto la bella vita e non ha mai mosso un dito perchè tanto mi mantengono ugualmente alla fine la riduzione del 10% esiste nella testa di chi scrive l'articolo. non prendeteci per idioti integrali !!

    Report

    Rispondi

blog