Cerca

Crisi, il peggio è alle spalle

Trichet: meglio del previsto

Crisi, il peggio è alle spalle

“Molti indicatori economici stanno andando meglio di quanto si pensasse” e “tante stime sono state riviste verso l'alto”. Lo ha detto il numero uno della Bce, Jean-Claude Trichet, in qualità di presidente del Global Economy Meeting, al termine degli incontri fra i banchieri centrali del G-10 alla Banca dei regolamenti internazionali. L'economia globale "probabilmente é uscita dalla fase di caduta libera vista fra fine 2009 e inizio 2010  ma - prosegue il numero uno della BCE dobbiamo comunque restare prudenti" e non si esclude che la strada da percorrere sia "accidentata". I governatori delle banche centrali del G-10 hanno discusso della disoccupazione in aumento nelle maggiori economie, e in particolare “il suo impatto sulla fiducia e sulle famiglie”. I mercati finanziari globali mostrano “elementi che sono più positivi di prima” ma “non siamo ancora ad un livello di funzionamento che possa considerarsi normale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog