Cerca

Il prezzo del grano scende

Ma pane e pasta aumentano

Il prezzo del grano scende
 È «scandaloso» l'aumento dei prezzi di pane e pasta mentre il grano viene pagato oggi agli agricoltori il 30% in meno rispetto al 2008 e addirittura la metà rispetto al 2007. Lo afferma Coldiretti Ancona in con comitanza con l'apertura, a Senigallia, di 'Pane nostrum', la festa internazionale del pane. «Un'iniziativa che deve anche rappresentare un momento di riflessione sulla gravissima crisi che sta interessando le imprese agricole che producono grano e che se lo vedono pagare sempre meno - spiega il presidente Maurizio Monnati - mentre i prezzi al consumo di pane, pasta e cereali sono aumentati dell'1% rispetto al 2008, secondo gli ultimi dati Istat». Nel giro di due anni le quotazioni del grano tenero sono letteralmente crollate: nel settembre 2007 un chilo veniva pagato agli agricoltori 0,27 euro, ma nel 2008 era sceso a 0,18 euro, mentre oggi il prezzo è arrivato a 0,12 euro. Un andamento non giustificabile, secondo Coldiretti, se non con la presenza di manovre speculative. I prezzi dei prodotti alimentari continuano, infatti, ad aumentare su base tendenziale dello 0,9% nonostante il crollo del 16% in media dei prezzi agricoli alla produzione ad agosto (con la punta del 30% per il grano) e ciò dimostra la presenza di «pesanti distorsioni nel passaggio degli alimenti dal campo alla tavola che colpiscono gli agricoltori ed i consumatori».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    19 Settembre 2009 - 14:02

    ha ragione , la coop non è praticabile ormai da anni. sono andata anche alla lidl , la pasta non è aumentata , anzi è in offerta . il latte costa molto meno dei prodotti italiani di " marca " meno della metà . io giro tra esselunga ,lidl, e gigante. ogniuno di questi super mercati ha una sua specialità per il risparmio , con frutta e verdura sempre ottime e a prezzi ottimali. anche la carne ed il pesce sono ttimi. ad ognuno i suoi prezzi. basta scegliere.

    Report

    Rispondi

  • sicilianodoc

    18 Settembre 2009 - 12:12

    Non voglio fare pubblicita'a nessuno,ma vi invito a confrontare qualita'e prezzo dei vari supermercati.Ad esempio,tra COOP ed ESSELUNGA il risparmio e'garantito a favore in quest'ultimo supermercato.Confrontate e diserterete la COOP.

    Report

    Rispondi

blog