Cerca

Approvata la finanziaria

Manovra da tre miliardi

Approvata la finanziaria
 Il Consiglio dei ministri ha approvato la Finanziaria 2010. È quanto si apprende da fonti di governo. Il valore è di circa 3 miliardi di euro. In particolare la Legge Finanziaria - in base alla bozza della tabella - prevedrebbe circa 580 milioni di euro di coperture nel 2010, circa 380 milioni nel 2011 e circa 2.290 milioni nel 2012. Nel 2010 sarebbero previsti maggiori oneri per 380 milioni di euro per le spese correnti e una integrazione di 190 milioni alla tabella C, quella delle spese per i ministeri. La copertura è realizzata con 380 milioni di riduzione delle spese correnti e con circa 200 milioni di tagli alla tabella E con le riduzioni di autorizzazioni legislative di spesa precedentemente disposte.

La Finanziaria destina 3,4 miliardi, spalmati nel triennio 2010-2012, al rinnovo dei contratti del pubblico impiego: 693 milioni nel 2010, 1,087 miliardi nel 2011 e 1,680 miliardi nel 2012. Il documento, tre articoli in tutto più le tabelle, stabilisce che «le maggiori disponibilità di finanza pubblica che si realizzassero nell'anno 2010 rispetto alle previsioni del Dpef 2010-2013, al fine di fronteggiare la diminuzione della domanda interna, sono destinate alla riduzione della pressione fiscale nei confronti delle famiglie con figli e dei percettori di reddito medio-basso, con priorità per i lavoratori dipendenti e i pensionati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog