Cerca

Istat, prezzi di produzione

-5,3 rispetto a un anno fa

Istat, prezzi di produzione
Nel mese di ottobre 2009 i prezzi alla produzione dei prodotti industriali risultano invariati rispetto al mese precedente mentre sono diminuiti del 5,3 per cento rispetto al mese di ottobre 2008. Lo comunica l'Istat. Nel confronto tra la media degli ultimi tre mesi (periodo agosto-ottobre) e quella dei tre mesi precedenti i prezzi sono aumentati dello 0,2 per cento. I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno ha registrato una variazione congiunturale nulla ed una diminuzione tendenziale del 6,1 per cento. Per i beni venduti sul mercato estero i prezzi sono rimasti invariati in termini congiunturali mentre hanno subito un calo del 2,9 per cento in termini tendenziali.
Nel mese di ottobre, i prezzi dell'insieme dei prodotti industriali (venduti sui mercati interno ed estero) hanno registrato, rispetto a settembre, una variazione negativa per i beni di consumo (-0,2 per cento), positiva per l'energia (+0,7 per cento) e variazioni nulle per i beni strumentali e i beni intermedi. Nel confronto tra ottobre 2009 e lo stesso mese dell'anno precedente, i prezzi hanno segnato diminuzioni dell'1,7 per cento per i beni di consumo, dell'1,5 per cento per i beni strumentali, del 6,9 per cento per i beni intermedi e del 12,3 per cento per l'energia. Nel confronto tendenziale relativo al periodo gennaio-ottobre, le variazioni sono risultate negative per i beni di consumo (-0,5 per cento), per i beni intermedi (-5,5 per cento) e per l'energia (-17,7 per cento); per i beni strumentali si registra una variazione positiva (+0,1 per cento).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog