Cerca

Titolari d'impresa stranieri

A Milano settemila arabi

Titolari d'impresa stranieri
Sono 7 mila i titolari d'impresa arabi in provincia di Milano. Arrivano dai Paesi del Mediterraneo (oltre a 145 turchi) e rappresentano il 33% degli imprenditori stranieri attivi nel territorio. Sono inoltre quasi 13 mila gli stranieri provenienti dagli stessi Paesi che ricoprono una carica all'interno di aziende. A rivelarlo è uno studio della Camera di commercio di Milano, un’elaborazione sui dati del registro d’imprese aggiornati al secondo trimestre 2009 e confrontati con lo stesso periodo del 2008. La comunità imprenditoriale più numerosa è quella egiziana, con quasi 4500 titolari. A seguire i marocchini (quasi 1600) e i tunisini (409), seguiti i titolari provenienti da Libia, Turchia, Libano, Siria, Algeria e Giordania. Marco Accornero, membro di Giunta della Camera di commercio di Milano, ha spiegato che «la Camera di commercio è attenta allo sviluppo dei rapporti economici con i Paesi del Mare Nostrum anche attraverso iniziative concrete come la creazione del nuovo Istituto per la Promozione dell'Arbitrato e della Conciliazione nel Mediterraneo». L'Istituto, che sarà presentato ufficialmente il 2 dicembre, ha come obiettivo quello di promuovere, soprattutto tra le piccole e medie imprese che operano nel Mediterraneo, il ricorso allo strumento dell'arbitrato amministrato per dirimere eventuali controversie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog