Cerca

Bankitalia, 92% degli italiani

paga in contanti

Bankitalia, 92% degli italiani
In Italia oltre il 92% del totale dei pagamenti avviene in contante. Lo ha sottolineato Andrea Enria, Capo del Servizio normativa e politiche di vigilanza della Banca d'Italia, in un'audizione in commissione Finanze della Camera sul decreto legislativo di recepimento della direttiva comunitaria sui sistemi di pagamento. Enria, dopo aver segnalato gli affetti benefici della direttiva in termini di trasparenza, efficienza e sicurezza, ha spiegato che «malgrado i progressi nell'ultimo decennio, la quota pro capite di pagamenti, bancari e postali, effettuati in Italia con strumenti elettronici è alquanto esigua: nel 2008 appena 65 operazioni per abitante, contro circa 150 nell'Unione Europea con punte fino a 250 (e oltre) operazioni in paesi quali Francia, Olanda e Regno Unito». Enria ha peraltro rilevato che in Italia «si registra un significativo sviluppo del mercato delle carte prepagate, che presentano livelli di utilizzo analoghi a quelli rilevabili negli altri Paesi europei (1,4 operazioni per abitante) grazie a un elevato tasso di crescita, negli ultimi quattro anni ben 6 volte superiore alla media europea: circa il 37% contro il 6 per cento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog