Cerca

Cresce il debito pubblico

A ottobre 1801,6 miliardi

1
Cresce il debito pubblico

Il debito pubblico continua a salire facendo registrare una cifra da record. A lanciare l’allarme è la Banca d’Italia nel Supplemento al Bollettino statistico di finanza pubblica. Secondo i dati diffusi, a ottobre il debito ha raggiunto la cifra di 1801,6 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 1.786,8 miliardi di settembre e ai 1.669,9 miliardi dell’ottobre 2008. L’aumento del debito tra settembre e ottobre, in valore assoluto, è di 14,7 miliardi ed è imputabile per la quota più rilevante alle amministrazioni centrali. Regioni, province e comuni registrano insieme tra i due mesi una crescita dai 110,5 miliardi di settembre ai 111 miliardi con una crescita di 500 milioni. Su ogni cittadino (più o meno 60 milioni di italiani) pesa quindi un debito pro capite di poco più di 30mila euro (30,01).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • visitor49

    14 Dicembre 2009 - 19:07

    In un anno quasi 132 miliardi di Euro d'aumento. Ma dove sono finiti? Di questo passo entro l'anno prossimo arriveremo ad un debito pubblico pari al 120% del PIL. Il livello di 15 anni fa. In due anni hanno dilapidato quel pò di buono che aveva fatto il governo Prodi e ogni volta che c'è stato l'avvicendamento è stato così: il deficit è diminuito con la sinistra al governo ed è aumentato con la destra. Strano scherzo del destino, avrebbe infatti dovuto accadere il contrario. Comunque non c'è da preoccuparsi, la notizia è ben nascosta, non se ne accorgerà nessuno.

    Report

    Rispondi

media