Cerca

Governo, pubblici gli stipendi dei manager

L'Italia si adegua all'Europa e obbliga le società quotate alla trasparenza sui compensi

Governo, pubblici gli stipendi dei manager
L'Italia si adegua all'Europa e vota per rendere pubblici i compensi dei manager delle società quotate in Borsa. È quanto prevede un emendamento alla Legge Comunitaria che verrà discusso in Aula al Senato. La disposizione è già prevista nel codice di autodisciplina delle società quotate, adottato però per ora solo su base volontaria. Con questo emendamento, la trasparenza sugli stipendi dei manager diventerebbe così totale e obbligatoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • semovente

    27 Gennaio 2010 - 17:05

    Siamo sicuri che cambierà qualcosa? Il problema è che il limite ci deve essere per tutti (privati e pubblici). Importante è applicare una moratoria alle scandalose retribuzioni che vengono elargite anche a livelli bassi (vds. commessi c/o parlamento, dirigenti regionali ecc.). C'è gente che lavora alacremente anche in presenza di stipendi scandalosamente bassi ed assiste impotente alla elargizione di faraonici stipendi anche a personaggi che fingono di lavorare o non lavorano affatto oppure quando lavorano fanno danni irreparabili.

    Report

    Rispondi

  • S.Winston

    27 Gennaio 2010 - 11:11

    Uau, e poi quando si saprà?Cosa potremo fare?Mi sembra la favola della "riduzione costi della politica" iniziata qualche anno fa e che oggi, guarda un po' vede che i costi sono AUMENTATI invece di diminuire: e noi si paga.............Siamo bravissimi a farci prendere per il culo noi italiani....

    Report

    Rispondi

  • marino43

    27 Gennaio 2010 - 11:11

    E quando sapremo che il tizio guadagna in un giorno quanto un operaio guadagna in un mese cosa succede?? Nulla!!! perchè quelle cifre sono leggittimate da contratti. Vedi la liquidazione di Cimoli!! Se le società sono private hanno la libertà di pagare i propri manager come meglio credono..dei loro soldi possono fare cio che vogliono. E quando tutta l'Italia saprà queste cose sarà un'Italia migliore? Più ricca? Ci sarà meno disoccupazione? Più democrazia? Ancora una volta tutto fumo negli occhi per gli allocchi! Che facciano e applichino leggi che vietino quelle speculazioni che hanno favorito la crisi. Che vitino le speculazioni a debito....Incanalino con provvedimenti il denaro verso la produzione e non la finanza.

    Report

    Rispondi

  • blueeyesplotter

    27 Gennaio 2010 - 09:09

    Ben venga la norma di rendere pubblici gli stipendi dei manager. Adesso ne facciamo una per rendere pubblici anche quelli dei politici?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog