Cerca

Le Borse resuscitano

Piazza Affari da record

Le Borse resuscitano

Milano - La chiusura di Piazza Affari oggi è in netto rialzo, sulla scia della chiusura positiva di Wall Street e delle notizie secondo cui l'amministrazione Usa e la Fed lavorano a un maxi-piano per affrontare la crisi finanziaria. Il Tesoro americano ha infatti annunciato un primo intervento da 50 miliardi di dollari per stabilizzare i fondi mutualistici più esposti. Gli effetti di quest’annuncio non tardano a farsi sentire ovunque.In Italia il Mibtel segna una crescita del 7,7% a 21.227 punti, mentre lo S&P/Mib chiude a +8,62% a 27.877 punti. Per entrambi gli indici si tratta del maggiore rialzo dal 1998, sotto le spinte decisive di UniCredit (+14%) e Intesa SanPaolo (+12,5%).  Va forte anche il rally delle Borse europee: Londra sfiora un ragguardevole 8% (più precisamente +7,93%), Parigi il 6,42%, Madrid il 5,93%. E se in Europa va bene e in Italia si grida al record decennale di crescita, l'indice Dj Stoxx 600, che fotografa l'andamento dei principali titoli quotati nel Vecchio Continente, segna uno strepitoso + 6,4%, praticamente il rialzo massimo degli ultimi 21 anni. Il boom delle borse è causato principalmente dal settore bancario e delle assicurazioni:  Dj Stoxx realtivo ai titoli del credito cresce del 16%, quello degli assicurativi del 12%. Incredibile anche il rialzo di titoli come Hbos (+39,05%), del gruppo bancario dei Lloyds (+35,16%) e di Barclays (+32,89%). Anche le piazze asiatiche beneficiano di questa ondata di crescita positiva delle maggiori Borse internazionali. A Tokyo il Nikkei, che ieri era precipitato ai minimi da tre anni, ha chiuso con un guadagno del 3,76%: l'indice-guida, che raccoglie i 225 principali titoli del mercato nipponico, ha guadagnato 431.56 punti, chiudendo a 11.920,86. In forte rialzo anche le altre piazze asiatiche. A seduta ancora in corso

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog