Cerca

Telecom vola in Borsa. Più vicine le nozze con Telefonica

Epifani: "Non è una partita che riguarda solo alcuni, è un grande problema nazionale. Necessario un incontro»

Telecom vola in Borsa. Più vicine le nozze con Telefonica
Mette le ali in Borsa il titolo Telecom Italia. A dare sprint alle azioni del primo operatore tlc italiano, l'avvicinarsi delle nozze con Telefonica. Secondo il quotidiano brasiliano O Globò,  la fusione con la società iberica, che è già azionista di Telecom tramite Telco, si potrebbero realizzare per fine mese o agli inizi di marzo dopo la diffusione dei risultati 2009. Il titolo del gruppo telefonico ha guadagnato il 3% a 1,08 euro.

I sindacati -
Per il leader della Cgil, Guglielmo Epifani, prima che si faccia la fusione Telecom-Telefonica "bisogna avere un incontro allargato, non è una partita che riguarda solo alcuni, è un grande problema nazionale». In generale - ha aggiunto Epifani - sono assetti di potere che si stanno muovendo in una galassia molto grande, non abbracciano solo le comunicazioni ma anche le assicurazioni. Si torna al prevalere di vecchie logiche rispetto ad una sfida industriale che il Paese deve affrontare».

Governo - Settimana scorsa i vertici di Telecom Italia si sono confrontati con alcuni membri del governo proprio sul futuro della tlc italiana. Al centro della discussione vi è il nodo della rete. Interesse primario del Governo resta quello di assicurare l'italianità della rete. Ma il presidente Bernabe ha ribadito che non esiste alcuna possibilità di scorporo della rete perché Telecom è una società privata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog