Cerca

Bilancio 2009 a +101 milioni per Bpm

Nell'assemblea dei soci di oggi da registrare l'addio dell'ex presidente Roberto Mazzotta

Bilancio 2009 a +101 milioni per Bpm
Chiusura in attivo per il 2009 per la Bpm di Milano. L’assemblea dei soci ha infatti approvato oggi all’unanimità il bilancio dell’esercizio 2009 della capogruppo Banca Popolare di Milano. Nel dettaglio Bpm registra nel 2009 un utile netto di 101,8 milioni di euro, in aumento del 29% su base annua. Il dividendo unitario in distribuzione sarà pari a 0,10 euro. L'assemblea ha inoltre approvato, in sede ordinaria, le politiche di remunerazione della banca e, in sede straordinaria, la fusione per incorporazione nella Banca Popolare di Milano di Bipiemme Private Banking Sim, società di intermediazione mobiliare già interamente posseduta dalla banca.
Oltre ai dati dell'esercizio finanziario 2009, l'assemblea dei soci ha registrato anche il saluto dell’ex presidente e consigliere uscente di Bpm, Roberto Mazzotta, che si appresta a lasciare la banca dopo dieci anni di servizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog