Cerca

Benzina alle stelle

Nuovi rialzi sulla rete dei carburanti e la verde arriva a superare 1,43 euro al litro

Benzina alle stelle
La benzina è sempre più cara. Non si arresta la curva ascendente del prezzo, proseguono i rialzi sulla rete dei carburanti e la verde arriva a superare 1,43 euro al litro. Lo rivela il consueto monitoraggio di Quotidianoenergia.it da cui risulta che oggi si sono mosse Agip, Api-Ip, Erg e Tamoil.

A quattro giorni dall'ultimo intervento il cane a sei zampe torna a rivedere i listini aumentando la benzina di 0,6 centesimi, fino a 1,431 euro/litro, e il diesel di 0,8 centesimi a 1,275 euro/litro. Api-IP hanno corretto verso l'alto la verde di 1 centesimo fino a 1,427 euro/litro e il diesel di 0,6 centesimi, andando a 1,269 euro/litro. Erg è salita di 0,5 centesimi su entrambi i prodotti, portandosi così, rispettivamente, a 1,428 euro/litro sulla verde e a 1,269 euro/litro sul diesel. Infine Tamoil ha aumentato solo diesel: +0,6 centesimi a 1,274 euro/litro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gimet

    04 Maggio 2010 - 10:10

    Va bene così, lo stato incassa di più con le accise (e grattini) ed evita finanziarie che psicologicamente sono più brutte anche se il risultato sarebbe uguale. Loro!! ci conoscono bene, sanno che piuttosto ci faremmo togliere il cervello che l'auto.

    Report

    Rispondi

  • stone48

    27 Aprile 2010 - 14:02

    pare non ci sia rimedio all'aumento dei prezzi dei carburanti. compagnie petrolifere .... prezzi in controtendenza al prezzo del greggio .... governi e ministri che si indignano, convocano tavoli ... vabbè ... m la verità è che v bene così ... basterebbe proibire i futures sulle fonti energetiche e derivati ed i prezzi si stabilizzerebbero immediatamente. o forse no?

    Report

    Rispondi

  • paolo956

    27 Aprile 2010 - 13:01

    .. evitate per due giorni di ferie di fare file come dei rimbambiti in auito. statevene a casa riposatevi e soprattutto evitate di inquinare come al solito..usate i piedi il moto porta ossigeno anche al cervello.... Io mi sono veramente rotto di sentire sempre la gente lamentarsi..solo lamenti e nulla di costruttivo..ma daiiiii Spendete comke volete i vs soldi ovviamente ma se magari faceste funzionare di piu il cervello magari potreste risparmiare...e soprattutto evitare di rompere i....

    Report

    Rispondi

  • tristano.libero

    27 Aprile 2010 - 13:01

    Suvvia italioti, non preoccupatevi della notizia dell'aumento del carburante; il nostro miglior governo da 150 anni sta lavorando anche per noi e solo per risolvere i nostri problemi. Infatti i primi provvedimenti urgenti sono ... bloccare le intercettazioni... seguirà il processo breve. L'avete votato ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog