Cerca

Chrysler ancora ferma ai box. Altri 600 mila richiami

Le vetture con problemi di sicurezza sono i Jeep Wrangler e Dodge Grand Caravan

Chrysler ancora ferma ai box. Altri 600 mila richiami
Prima i 161.000 veicoli del modello Dodge Caliber del 2007, poi i 55.000 pickup, ora oltre 500 mila modelli tra Jeep Wrangler e i vari minivan.
Che questo 2010 per la Chrysler non fosse un anno da ricordare lo si era già capito con i primi due ammonimenti della Highway Traffic Safety Administration. Tuttavia lunedì la casa automobilistica controllata dalla Fiat ha incassato un altro duro colpo.
Le autorità sulla sicurezza stradale americana, infatti, hanno ordinato il richiamo in officina per quasi 600 mila vetture della Chrysler, riscontrandone alcuni problemi che metterebbero a repentaglio la sicurezza dei passeggeri.
Nel dettaglio, i richiami coinvolgono 288.968 Jeep Wrangler (prodotte tra il 2006 e il 2010) a seguito di potenziali perdite di liquido nell’impianto frenante. Ai box anche 284.831 tra i minivan Dodge Grand Caravan e Chrysler Town & Country, prodotti tra 2008 e 2009, a causa di problemi ai cablaggi che potrebbero provocare incendi nelle portiere a scorrimento.

Precedenti – per la casa americana controllata dalla Fiat non si tratta, come detto di una novità. Nei due precedenti richiami del 2010, infatti, erano stati messi sotto la lente d’ingrandimento i problemi di accensione e all’acceleratore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog