Cerca

Mps e Banco Popolare non superano lo stress test

Le due banche italiane rischiano la bocciatura assieme agli istituti greci , a Commerzbank e Allied Irish Bank

Mps e Banco Popolare non superano lo stress test
Mps e Banco Popolare rischiano di essere le pecore nere del mercato bancario italiano. Secondo un'agenzia Bloomberg, i due istituti di credito italiani sono le uniche, assieme a un gruppo di banche europee (prevalentemente greche) a non aver superato lo stress test, un esame di solidità patrimoniale condotto a livello europeo. 
Secondo la ricerca di Deutsche Bank anticipata da Bloomberg, oltre alle due italiane, anche Allied Irish Banks, Commerzbank, National Bank of Greece, Bank of Ireland and EFG EuroBank Ergasisa non raggiungeranno la soglia del 6% di Core tier 1, principale indicatore della solidità patrimoniale di una banca e della sua capacità di assorbire le perdite. La maggior parte degli istituti coinvolti (sono circa 150) è comunque destinata a superare l'esame.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • emilioprimo

    09 Luglio 2010 - 17:05

    E si vede da come è ben amministrata....Ogni volta che ci sono da eleggere componenti del C.D.A. i padroni ( PD & Co. ) fanno 10.000 riunioni per decidere a quale cordata assegnare posti e quanti per ciascuna cordata!!! Naturalmente si interpella anche la parte " centrista " del padronato....quei Caltagirone che si tengono ben stretto un giornale con il quale duettano assiduamente con gli oppositori del Governo e, ovvio, con il genero nuovo, quello che dice di essere il futuro dell'Italia!!! Lui, il residuato bellico della estromissione del suo politico di riferimento, quel Forlani che ha pagato, tra i pochi, l'essere della parte sbagliata della vecchia DC....Che bella compagnia....la Banca " stressata "....i padroni, un pò di quà ed un pò di là purchè ci sia da magnà....e Pierferdy che fa la ballerina con l'hula hop!!!

    Report

    Rispondi

blog