Cerca

L'industria italiana è in crescita: fatturato più alto dal 2008

Buoni i segnali di ripresa diffusi dall'Istat. A maggio l'incremento è stato dell'8,9% rispetto al 2009

L'industria italiana è in crescita: fatturato più alto dal 2008
Finalmente una buona notizia. Il fatturato dell'industria italiana ha infatti registrato, nel mese di maggio, un significativo aumento dell'8,9%, rispetto al maggio del 2009, e dello 0,8%, rispetto ad aprile. Le vendite sono salite dello 0,8% su base congiunturale.
Il dato risulta, inoltre, il più alto registrato nell'ultimo periodo. Era infatti dal febbraio del 2008 che non si verificava un tale aumento.

A comunicarlo è l'Istat che, sulla base degli elementi disponibili, ha precisato che l'indice del grezzo fatturato è cresciuto su base annua del 12,5%. Il fatturato congiunturale è salito dello 0,9% sul mercato interno, mentre è stato registrato un aumento dello 0,5% su quello estero. Gli ordinativi nazionali hanno registrato una diminuzione dello 0,4%, a differenza degli esteri con un andamento crescente del 9,5%.
Nel confronto degli ultimi tre mesi- da marzo a maggio-le variazioni congiunturali sono state pari al + 1,4% per il fatturato e a + 4,6% per gli ordinativi.
Il fatturato del comparto autoveicoli, infine, ha subito un incremento nel mese di maggio, salendo di un significativo 5,4%, rispetto allo stesso mese del 2009, mentre gli ordini hanno registrato un rialzo del 10,3%


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero42

    20 Luglio 2010 - 16:04

    Caro Degrelo, ho questa cattiva abitudine per smontare le facili e gratuite battute dei berluscones e affini: rifletta su questi dati: Maggio 2008 debito pubblico a 1663Mld di euro. Rapporto col PIL 105,8%. Maggio 2010 debito 1.827Mld. Rapporto col Pil 118,6%. Prima di dire st...., si documenti con qualche altra fonte e mi spieghi dove sono andati a finire i 164Mld di debiti in più fatti da questo governo in 24mesi, malgrado condoni, scudi fiscali ecc. Poi parliamo di vacanze.

    Report

    Rispondi

  • ubik

    20 Luglio 2010 - 12:12

    La crescita è relativa soprattutto ad informatica/elettronica e trasporti. Riguarda la grande industria, per i comparti maggiormente sostenuti dallo stato.

    Report

    Rispondi

  • Lamb

    20 Luglio 2010 - 11:11

    riusciremo ad arginare l'aumento di disoccupazione grazie alle conseguenze di questi dati incoraggianti.

    Report

    Rispondi

  • degrel0

    20 Luglio 2010 - 11:11

    ...ai nostri sinistrati che gli viene un coccolone e non possono più andare a Capalbio!

    Report

    Rispondi

blog