Cerca

Lotta all’evasione fiscale: in 7 mesi recuperati 5miliardi

L’obiettivo delle Agenzie delle Entrate, entro la fine dell’anno è di far rientrare almeno 8miliardi

Lotta all’evasione fiscale: in 7 mesi recuperati 5miliardi
Grazie alla lotta contro l’evasione fiscale, lo Stato nei primi sette mesi del 2010 è riuscito a incassare 4,9miliardi: il 9% in più rispetto allo stesso periodo (gennaio-luglio) dell’anno scorso che già era stato un record. Sono questi i risultati diffusi dall’Agenzia delle Entrate, che evidenziano un trend in crescita delle attività di contrasto all’evasione.

Attilio Befera, direttore dell’agenzia, in una conferenza stampa ha dichiarato: «I risultati raggiunti in questi primi mesi del 2010 ci confortano e rappresentano una nuova meta sulla via del recupero dell’evasione».

Ma c’è anche un altro obiettivo per la fine dell’anno: «Entro la fine del 2010 dobbiamo fare almeno 8miliardi, ma contiamo ovviamente di superare questo obiettivo».
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miky2010

    08 Gennaio 2012 - 10:10

    ma siamo sicuri che li abbiano recuperati o li hanno solo contestati in attesa di opposizioni e giudizi vari, ammesso che alla fine dei giudizi vengano realmente pagati?!?! cercate di essere più precisi, se no finisce che come nelle carceri rinchiudiamo gente in attesa di giudizio solo perchè qualche p.m. ha deciso così, fino ad assoluzione del povero cristo!!

    Report

    Rispondi

  • metallurgico

    03 Gennaio 2012 - 17:05

    mi chiedo come mai con tutti i miliardi che incassano o almeno dicono di incassare, aggiunti a tutti i miliardi delle manovre economiche, lo stato e' sempre in deficit. ma non e' che per incassare i miliardi che dicono di recuperare ne spendono come minimo il triplo ?

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    06 Agosto 2010 - 12:12

    si, pensavo di votare Vendola, così speravo saremmo passati ad uno Stato di Fancazzisti, ma forse ha ragione lei, forse è meglio chiudere l'azienda e sedersi qui sul bordo del fiume a pescare in attesa che il passi il cadavere del nostro nemico...

    Report

    Rispondi

  • marsil

    06 Agosto 2010 - 11:11

    IL GETTITO RECUPERATO SAREBBE MAGGIORE SE GLI ORGANI PREPOSTI SI IMPEGNASSERO A SCOVARE I FONDI NASCOSTI DALLA FININVEST E DALLA FAMIGLIA BERLUSCONI ALL'ESTERO. QUALCUNO SI RICORDA DI UN CERTO CONTO "ALL IBERIAN" E DELLE TANGENTI ESTERO SU ESTERO PAGATE DA BERLUSCONI PER CORROMPERE I GIUDICI DEL LODO MONDADORI, O PER COMPRARSI I PARLAMENTARI DELLO SCHIERAMENTO AVVERSARIO? E SI PARLA DI MILIARDI DI EURO, NON CERTO DI CENTESIMI.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog