Cerca

Venduto Burger King: l'azienda trova un accordo con 3g Capital

Un'offerta da 4 miliardi di dollari e il rifinanziamento del debito. Il titolo in borsa sale

Venduto Burger King: l'azienda trova un accordo con 3g Capital
La società brasiliana 3G Capital è riuscita a mettere le mani su uno dei panini più famosi al mondo, Burger King. Tra le due aziende è stato appena trovato un accordo da 4 miliardi di dollari, pari a 24 dollari per azione.Il patto comprende anche l’assunzione del debito esistente.

TPG Capital LP, Goldman Sachs e Bain Capital, che controllano circa il 31% della seconda catena  americana di fast food, hanno approvato l'operazione e hanno accettato di offrire in aste i loro titoli.

Secondo una nota della società statunitense, entro il 17 settembre 3G Capital inizierà un’offerta per tutte le azioni straordinarie di Burger King che, da parte sua, ha 40 giorni di tempo persollecitare proposte migliori.

Secondo l’analista del Telsey Advisory Group Tom Forte, la causa del declino della catena di fast food è la crisi finanziaraia che sta colpendo gli Stati Uniti e il mondo dal 2008. In un’intervista telefonica per  Bloomberg, Forte dice infatti che che Burger King ha un maggior numero di disoccupati tra i suoi clienti rispetto a McDonald’s.

Al momento, l’accordo con 3G Capital sembra la strada giusta per risollevare le finanze dell’ex colosso americano. Quando fonti attendibili hanno parlato di “trattative avanzate” tra le due aziende, il titolo di Burger King si è impennato. Oggi la catena di fast food ha guadagnato il 24%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog