Cerca

Ntv, Della Valle contro Moretti: "Vada a casa"

Ieri il presidente Montezemolo aveva criticato l'atteggiamento ostruzionistico dell'amministratore di Fs

Ntv, Della Valle contro Moretti: "Vada a casa"
Il governo deve "mandare a casa" l'amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti. Ad avanzare la richiesta è Diego Della Valle, azionista della concorrente di Fs, Ntv - Nuovo trasporto Viaggiatori. "Sono allibito nel vedere come Moretti entri a gamba tesa su tutto, tentando di delegittimare un’operazione che ha un unico difetto: è fatta da noi e non da loro. Quindi dovrebbero pensarci coloro che riconfermano Moretti nell’incarico. Bisogna fare in modo che Moretti smetta di fare ostruzionismo contro Ntv. E' molto meglio mandarlo a casa, anche perché Fs avrebbe bisogno di una persona molto più adatta di Moretti che, se avesse fatto meno lobby e avesse frequentato meno le segreterie dei partiti queste cose le avrebbe fatte anche lui".

Ieri il presidente di Ntv Luca Cordero di Montezemolo aveva denunciato un atteggiamento ostruzionistico da parte di Fs sulle liberalizzazioni, auspicando la separazione tra Fs e Rfi. Secondo Ntv, infatti, la società proprietaria della rete (Rfi) con "scuse pretestuose" dal luglio scorso sta rallentando lo sviluppo e il collaudo dei treni ad alta velocità progettati dalla Alstom. Pertanto è stato richiesto l'intervento del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

L’amministratore delegato di Fs si era detto "sereno": "Sono fatti che si commentano da soli", aveva replicato seccamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • opinione-critica

    14 Ottobre 2010 - 21:09

    ...questi saranno i futuri padroni del vapore...

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    07 Ottobre 2010 - 23:11

    Egregio Dott. Montezemolo,invece di parlare come se fosse su un palcoscenico teatrale. Lei che ha dato dimostrazione di saperci fare, con Maranello ed altro, si muova e scenda in campo per sottrarci sia da una opposizione che non la vorrebbero nemmeno a Porta Portese come cimelio storico e da un Berlusconi che ogni dieci minuti cambia quanto precedentemente detto. Gli Italiani, Signor Montezemolo, sono pronti a tenersi Berlusconi per altri dieci anni se come alternativa dovrebbero nuovamente sottostare a un governicchio di centro/sinistra confessionale e leninista. Distinti saluti.

    Report

    Rispondi

  • castalia

    07 Ottobre 2010 - 18:06

    dei ricchi industriali, sostenevano fini e ora devono fare da soli. Mungere l'Italia è lo sport che preferiscono: vogliono avere dallo Stato poi vannoa produrre in Cina lasciando a spasso gli italiani.

    Report

    Rispondi

  • babylon 5

    07 Ottobre 2010 - 18:06

    Gia' hai il nome di un personaggio che mi sta molto sui peri, poi a voi sinistroidi basta toccarvi qualcuno busone, becero, approfittatore, partecipe dei komunisti e subito vi inalberate. Questi due furboni, se lo vuoi sapere , della vostra posizione, dei vostri credo, della vostra lotte di classe, non gliene frega nulla, anzi, se potessero sfruttarvi al 1000x 1000 lo farebbero con una gioia infinita. Ora, i furboni, metteranno lo stemma della falce e martello, quella che si usa mettere nelle toilette assieme a quadrotti dell'unita', manifesto, fatto, repubblica, sulle bandiere che verranno appiccicate sul treno ROSSO. Dimenticavo con la scritta PD.Cuntent pirlotto. Dei tuoi postati, non c'e' memoria storica, sai scrivere??Coraggio komunistino se andiamo a elezioni e io ci spero, piangerai e ringhierai ancora per anni.Mona

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog