Cerca

Confindustria: "Ripresa perderà slancio fino all'inizio del 2011"

Dati negativi nella congiuntura flash di ottobre: "A settembre produzione a -0,7%"

Confindustria: "Ripresa perderà slancio fino all'inizio del 2011"
Confindustria pessimista sulla ripresa. Nella Congiuntura flash di ottobre, infatti, l'organizzazione delle imprese italiane si legge che "in Italia la ripresa perde slancio risentendo delle dinamiche internazionali. Il rallentamento - prosegue il bollettino della Confederazione guidata da Emma Marcegaglia - durerà ancora almeno fino a fine 2010-inizio 2011, stando all'indice anticipatore dell'Ocse sceso in agosto (-0,2%) per il settimo mese di fila".
Confindustria, riguardo la produzione industriale, stima per il quarto tremestre del 2010 un "ritmo più modesto" sulla base dei dati qualitativi di settembre. Nel nono mese del corrente anno la produzione è calata di sette decimi di punto, dopo il balzo di agosto (in cui l'indice era salito dell'1,6%).

L'aumento del terzo trimestre (+1,9%), conclude la Congiuntura, è ancora coerente con un incremento del prodotto interno lordo dello 0,5%, ma da maggio in poi è sceso al 5,4% annualizzato, dal 7,7% precedente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spadino65

    21 Ottobre 2010 - 10:10

    queste cose tienile per te...non lo sai che la Mauritania ha fatto peggio di noi....e che cavolo un po di ammmore e ottimismo

    Report

    Rispondi

  • mallmfp

    21 Ottobre 2010 - 07:07

    si vede tutti i giorni e credo che l'attuale leggera ripresa sia solo un rimbalzo della discesa.

    Report

    Rispondi

  • caiogracco

    21 Ottobre 2010 - 00:12

    Si riconosce nettamente lo zampino di Emma l' isterica....

    Report

    Rispondi

  • vittoriomazzucato

    20 Ottobre 2010 - 22:10

    E se anche la Marcegaglia pensasse di anticipare il ritorno alle sue aziende: potrebbe farci un pensierino. GRAZIE.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog