Cerca

Fiat, disdetta sui tempi

A Melfi si passa da due pause da 20 minuti a tre pause da 10 durante il turno di lavoro

Fiat, disdetta sui tempi

Con decorrenza dal 31 gennaio 2011 la Fiat disdice gli accordi sulla metrica del lavoro, cioè sull'organizzazione e i tempi, per lo stabilimento Sata di Melfi. 

L'attuale metodo Tmc2 verrà sostituito con il nuovo sistema ergonomico Ergo-Uas, lo stesso modello che entrerà in vigore a Pomigliano. Tale sistema, considerato migliorativo, permette di ridurre le pause e aumentare il tempo della prestazione: dalle due pause di 20 minuti si passerà, a partire dal 1° febbraio, ad un regime di tre pause da 10 minuti ciascuna, nell'arco del turno di lavoro. La prestazione lavorativa viene quindi aumentata di 10 minuti.

L'azienda ha convocato i sindacati per il 9 novembre per un tavolo specifico al Giambattista Vico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dubhe2003

    27 Ottobre 2010 - 00:12

    Leggo che Lei ha della curiosità sul mio vissuto;Le chiedo allora di fare uno sforzetto, la invito a leggere i miei posts non solo qui,ma in altre testate, in cui da anni mi diletto a commentare....bontà loro permettendo. Capisco che la ricerca sarà un po'lunga e faticosa,ma certamente alla fine,ne rimmarrà soddisfatto.Tra queste righe c'è già da intuire qualche cosa di me,ma assicuro che c'è molto d'altro come esperienze,specializzazioni gratificanti,e le più disparate.Ossequi.

    Report

    Rispondi

  • robe

    26 Ottobre 2010 - 09:09

    Evidentemente no!

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    25 Ottobre 2010 - 00:12

    ......tre baldanzosi furbetti dell'ave maria.

    Report

    Rispondi

  • Odescalchi

    24 Ottobre 2010 - 14:02

    per essere sul mercato dobbiamo adeguarci agli standard della concorrenza diretta che produce in Francia e Germania per non parlare del Giappone che dopo la pausa di riflessione ha ripreso vigore e la cui tecnologia è avanti e avanti. La mia prossima automobile sarà un'ibrida diesel-elettrica con la nuova generazione di motori e batterie al litio i cui prototipi sono già stati visti e la cui produzione è prevista entro il 2012.Qualcuno mi sà dire chi le produrrà nell'italico stivale?? A Melfi, cosa faranno??

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog