Cerca

Telecom, Bernabè: ridotto debito e in linea con i target Ebitda

"C'è stato un utile netto di 1.819 milioni di euro. Grandi risultati raggiunti in America Latina"

Telecom, Bernabè: ridotto debito e in linea con i target Ebitda

Una gestione dei costi più oculata, e un attento controllo finanziario, "ci hanno permesso di ottenere un utile netto in forte crescita e pari a 1.819 milioni di euro e di confermare il raggiungimento degli obiettivi di Ebitda e la riduzione del debito per l'anno in corso". Questo è quanto dichiara l'amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè, soffermandosi sui numeri dei primi nove mesi del 2010 del gruppo."I risultati del periodo confermano che la nostra strategia di riposizionamento nei mercati core è stata pienamente raggiunta in Brasile e che in Italia sta dando frutti tangibili sul segmento fisso, mentre necessita di ulteriore tempo sul mercato mobile - aggiunge Bernabè - con l'acquisizione del controllo di Telecom Argentina, i cui risultati saranno consolidati a partire dal prossimo trimestre, abbiamo aggiunto un asset di grande valore in America Latina, area cruciale per la crescita del gruppo".

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog