Cerca

Fiat pensa a cedere Magneti Marelli e una quota Ferrari

Lo avrebbe rivelato Marchionne ad alcuni analisti statunitensi

Fiat pensa a cedere Magneti Marelli e una quota Ferrari
I movimenti in Fiat potrebbero non essere finiti. La casa automobilistica torinese vorrebbe cedere una quota in Ferrari e vendere tutta Magneti Marelli. L'indiscrezione, trapelata lunedì, sarebbe stata data lo scorso 12 novembre dall'amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, ad alcuni analisti finanziari. Ma non è tutto, perché il manager italocanadese avrebbe anche aperto alla cessione a Volkswagen del marchio Alfa Romeo.

Marchionne (nella foto ai box Ferrari) è al centro di una serie di incontri con gli analisti americani, impegnato a spiegare oltreoceano i motivi del recente spin-off delle attività industriali del gruppo.

Da Torino, però, mantengono il massimo riserbo sulle indiscrezioni che sono trapelate. Fiat ha deciso di non commentare l'ipotesi di cessione della quota Ferrari e di Magneti Marelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog