Cerca

L'Inps in dieci mesi scopre oltre 55mila lavoratori in nero

Ecasione contributiva di quasi un milione. Tiraggio Cig sotto il 50%

L'Inps in dieci mesi scopre oltre 55mila lavoratori in nero
Sono oltre 55mila i lavoratori in nero scoperti dall'Inps nei primi dieci mesi dell'anno. Questi hanno causato un'evasione contributiva di oltre 930mila euro. Inoltre, le aziende italiane utilizzano meno della metà delle ore di cassa integrazione richiesta e autorizzata, esattamente il 49,64% del totale. Sono i dati emersi da un comunicato dell'Istituto nazionale di previdenza sociale. Il tiraggio della cassa integrazione nel 2010 si sta confermando inferiore a quello del 2009 (55,33% contro il 61,46%), mentre il tiraggio della Cig straordinaria e in deroga del 2010 è stato del 47,15% (contro il 72,24% del 2009). Questo significa che degli 822 milioni di ore autorizzate fino ad agosto ne sono state consumate circa 408.

Nella lotta all'evasione, invece, nelle 72mila ispezioni sono stati scoperti 55mila lavoratori in nero, per un'evasione contributiva accertata che potrebbe assestarsi intorno al miliardo e 200 milioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tsfulvio

    25 Novembre 2010 - 09:09

    Il punto cruciale non sono i lavoratori in nero facilmente identificabili ma sono quelli in nero "parziale". Per esempio li troviamo nei cantieri edili dove c'è una prima copertura con parvenza di legalità, poi il resto è in nero. Come scoprirli? Per esempio quando un lavoratore percepisce uno stipendio ufficiale di 4/500 Euro mensili come pensate che viva?

    Report

    Rispondi

  • z.signorini

    24 Novembre 2010 - 17:05

    L' INPS se vuole li scopre tutti i lavoratori in nero. Basta che incominci tutte quelle persone che lavorarno nel settore pubblico. Persone che lavorano fino alle due del pomeriggio e dopo fanno i giardinieri, i pittori, gli elettricisti, gli idraulici; insegnanti che danno lezioni in privato alla modica cifra di €50,00 ora, persone che tengono la contabilità e fanno la denuncia dei redditi; finanzieri che hanno lavoro in nero, si può continuare ancora snza alcun problema. Ma dovè l'INPS in tutti questi casi? D'altronde anche lro sono mezzi pubblici e allora chi crede a questa categoria?

    Report

    Rispondi

  • Dome59

    20 Novembre 2010 - 14:02

    NO COMENT...... GRAZIE INPS ....

    Report

    Rispondi

blog