Cerca

Istat, le famiglie spendono di più

Diminuisce la propensione al risparmio. Fermi i redditi. Lieve flessione per il potere d'acquisto

Istat, le famiglie spendono di più
Cala il risparmio delle famiglie ma aumenta la spesa. Nel terzo trimestre del 2010 la propensione al risparmio delle famiglie è stata pari al 12,1%, in diminuzione di 0,7 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e di 0,9 punti percentuali rispetto al terzo trimestre del 2009. Lo comunica l’Istat precisando che la propensione al risparmio è definita dal rapporto tra il risparmio lordo delle famiglie e il loro reddito disponibile.

SPESA PER CONSUMI -
La flessione del tasso di risparmio è il risultato, in questo trimestre, di una stasi del reddito disponibile,cui si accompagna una dinamica positiva della spesa per consumi. Infatti il reddito disponibile delle famiglie nel terzo trimestre 2010 non si è modificato rispetto al trimestre precedente, mentre la spesa delle famiglie per consumi finali ha segnato un aumento dello 0,8 per cento. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il reddito disponibile delle famiglie in valori correnti è aumentato dell’1,4%, a fronte di un incremento del 2,4 % della spesa delle famiglie per consumi finali. Il potere di acquisto delle famiglie (cioè il reddito disponibile delle famiglie in termini reali) è diminuito dello 0,5% sia rispetto al trimestre precedente che al corrispondente trimestre del 2009.  

POTERE D'ACQUISTO - Nel complesso, da gennaio a settembre 2010 le famiglie hanno subito una riduzione del loro potere d’acquisto dell’1,2% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente; nei primi nove mesi del 2009 la  perdita di potere d’acquisto era stata molto più incisiva e pari al 3,2 per cento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • occhio

    11 Gennaio 2011 - 13:01

    E' normale ghe una famiglia non risparmia piu' niente visto che deve spendere tutto xche e' aumentato tutto dal gas alla luce benzina e tutte le tasse comunali visto che il governo non da piu' niente e queste sono le tasse nascoste da berluscomico

    Report

    Rispondi

  • ubik

    11 Gennaio 2011 - 12:12

    Bot a dodici mesi a ruba rendimenti ai massimi dal 2008... :)

    Report

    Rispondi

  • ubik

    11 Gennaio 2011 - 11:11

    le famiglie si indebitano e la spesa pubblica cresce ulteriormente.

    Report

    Rispondi

blog