Cerca

Ex Bertone, c'è accordo. Solo la Fiom dice no

A meno di 24 ore dal referendum trovata soluzione: ai 1100 operai verrà applicato il contratto Pomigliano 2

Ex Bertone, c'è accordo. Solo la Fiom dice no
C'è l'accordo alla ex Bertone. E' stato firmato mercoledì 4 maggio, meno di 24 ore dopo l'esito positivo del referendum per il rilancio delle Officine automobilistiche Grugliasco. Concordi Fim, Uilm, Fismic e le Rsu. Solo la Fiom, il sindacato dei metalmeccanici della Cgil, non ha firmato ribadendo la propria ferma opposizione ai nuovi accordi.

ACCORDO - Il testo siglato prevede l'applicazione per le ex Bertone del cosiddetto contratto Pomigliano 2, quello collettivo di primo livello firmato il 29 dicembre 2010 e applicato anella fabbrica campana. Il contratto alle ex Bertone sarà in vigore dal primo gennaio del 2012. I lavoratori delle ex Bertone, circa 1100, sono in cassa integrazione da sei anni. Ieri quasi il 90 percento di loro ha risposto sì al referendum confermando la volontà di accettare il piano proposto da Fiat, che prevede un investimento da oltre 500 milioni di euro per la produzione di una Maserati del segmento E.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog