Cerca

Bankitalia: Denaro riciclato è pari al 10% del Pil

Allarme soldi sporchi. Stime raddoppiate rispetto a quelle del Fmi. Tarantola: "Pesano multinazionali crimine"

2
Bankitalia: Denaro riciclato è pari al 10% del Pil
Secondo quanto riferito dal vicedirettore generale della Banca d'Italia, Anna Maria Tarantola, il riciclaggio pesa per oltre il 10% del Pil Italiano. Una stima ben superiore rispetto a quella del Fondo monetario internazionale, che vede il valore al 5 per cento. Secondo la Tarantola questo deriva dall'incidenza in Italia di quelle che definisce "alcune multinazionali del crimine".

"PONTE TRA CRIMINE E SOCIETA'" - Nel dettaglio si tratta "di flussi di denaro illecito che assumono rilevanza anche sul piano macroeconomico, e sono suscettibili di generare gravi distorsioni nell'economia legale, alterando le condizioni di concorrenza, il corretto funzionamento dei mercati e i meccanismi fisiologici di allocazione delle risorse con riflessi sulla stessa stabilità e efficienza del sistema economico". Secondo la vicepresidente il riciclaggio è "un ponte tra criminalità e società civile", in gradi di offrire al crimine "gli strumenti per essere accolti e integrati nel sistema, arrivando a sedere nei consigli di amministrazione e a contribuire all'assunzione di decisioni economiche, sociali e politiche rilevanti".

I DATI - In poco più di tre anni, da quando nel nostro ordinamento è stata inserita la direttiva antiriciclaggio, le segnalazioni relative ad operazioni sospette sono triplicate: dalle 12.500 del 2007 alle 37mila del 2008, un aumento che in termini percentuali si traduce in un balzo del 44% nel 2009 e del 77% nel 2010. Per la Tarantola, però, "non può considerarsi soddisfacente il fatto che l'aumento delle segnalazioni sia dovuto quasi esclusivamente agli intermediari bancari e finanziari e alla Poste". Anche la Banca d'Italia ha svolto un'intensa attività di vigilanza: nel 2010 ha effettuato 175 ispezioni di carattere generale, 8 mirate e 113 verifiche presso dipendenze bancarie nell'hinterland milanese, entroterra campano e aree della Sicilia.


Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    11 Maggio 2011 - 10:10

    tutti sanno tutti parlano snocciolano statistiche ,numeri, la verità è che se veramente fermano il giro di denaro sporco o riciclato o illecito o come vi pare si paralizza il sistema economico no italiano ma mondiale. un esempio semplice NAPOLI.

    Report

    Rispondi

  • leonardopitocco

    10 Maggio 2011 - 21:09

    chiù pil(u) pe tutti.Mettetivi d'accordo perchè tra il 5% ed il 10% la differenza è enorme.

    Report

    Rispondi

media