Cerca

Speculazioni su rating Italia Adesso indaga il pm di Trani

La Procura apre un'inchiesta sulle manovre in Borsa a manovra in corso di approvazione. Il procuratore Ruggiero in Consob

Speculazioni su rating Italia Adesso indaga il pm di Trani
La Procura di Trani ha aperto un'inchiesta sulla speculazione sui mercati borsistici e sul mercato secondario dei titoli di Stato, seguita alla diffusione di rating sull'Italia e, in particolare, ai giudizi espressi sulla manovra correttiva. Il pm Michele Ruggiero, che in passato aveva già aperto un'inchiesta sulle agenzie di rating, l'ha ampliata anche alla possibile speculazione delle ultime settimane, dopo l'arrivo di un esposto denuncia da parte dell'Adusbef e Federconsumatori. Il magistrato, accompagnato da alcuni ufficiali della Guardia di Finanza, si è recato oggi alla Consob, dove ha raccolto dati e informazioni sul confronto che la stessa Autorità di Borsa aveva avviato con le agenzie di rating dopo la diffusione dei report. Secondo quanto si è appreso, anche magistrati di Roma e Milano avrebbero aperto dei fascicoli in merito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Al-dente

    19 Luglio 2011 - 16:04

    La notizia sarebbe divertente se non fosse una pura perdita di tempo dal lavoro vero che i magistrati dovrebbero svolgere. Non riusciranno a capirci un bel niente, è già difficile a chi gioca in borsa capirci qualche cosa, mi figuro loro! Il raiting sè gestito da agenzie estere, quindi non colpibili, anche ammesso per assurdo che i magistrati riescano a sapere qualcosa. La speculazione in borsa, poi, è per lo più fatta da speculatori stranieri a cui quelli italiani giocoforza devono mettersi in coda se non vogliono perdere il treno. Quindi a cosa serve questa inchiesta senza capo nè coda? A parte sprecare tempo e denaro dei contribuenti ci potrebbe essere l'intento malevolo di colpire qualche imprenditore italiano, che giocoforza traffica in borsa. Tutta la faccenda, quindi, puzza di caccia alle streghe. Che sia la solita ricerca d'indizi contro Berlusconi o famiglia? Oppure una vacanza dai propri compiti di magistrato?

    Report

    Rispondi

blog