Cerca

Passa la finanziaria, Borsa su Respirano i titoli di stato

L'ok del Senato al ddl stabilità fa bene a Piazza Affari: +3,68%, migliore d'Europa. Lo spread Btp-Bund scende a 456 punti

Passa la finanziaria, Borsa su Respirano i titoli di stato
Piazza Affari brinda dopo il via libera al ddl stabilità da parte dell'aula di Palazzo Madama, che passa alla Camera per il via libera definitivo. Il Ftse Mib chiude in rialzo del 3,68% a 15.778,85 punti e guida i rialzi dei listini europei, mentre si allenta la tensione sullo spread. Il differenziale tra Btp decennali e titoli di Stato a 10 anni ha chiuso al minimo, a quota 456 punti, ben lontano dall'apertura di 511 punti. Ciò si traduce in un rendimento del 6,45% sia per i titoli italiani a 5 anni che per quelli a 10 anni, mentre su quelli a 2 anni è sceso al 5,69%.

L'Europa respira - Milano registra scambi per un controvalore di 2,18 miliardi di euro. Anche il resto delle piazze finanziarie chiude in rialzo. A Francoforte il Dax a +3,22%, in spolvero anche la piazza di Parigi e Madrid rispettivamente in rialzo del 2,76% e del 2,95%. Ultima seduta della settimana in territorio positivo per Amsterdam (+2,26%) e Londra (+1,85%), in controtendenza Atene (-0,31%), mentre Lisbona (-1,13%) conquista la maglia nera dopo che il Parlamento ha approvato in prima lettura il controverso progetto per il bilancio 2012 che punta a migliorare i conti pubblici attraverso pesanti misure di austerità.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    12 Novembre 2011 - 13:01

    Eopopure é il commento del mondo intero... poveretti i berluscones.

    Report

    Rispondi

blog