Cerca

Espulsione per Gianluigi Buffon Multato ancora dalla Consob

Il portiere di Juve e nazionale non dorme la notte per studiare i grafici di Borsa, ma si è dimenticato due volte di chiarire qualcosa...

Espulsione per Gianluigi Buffon Multato ancora dalla Consob
Gianluigi Buffon, portierone della Juventus e della Nazionale, ha un interesse che è una vera passione: la Borsa, nonostante i corsi ribassisti che Piazza Affari è costretta a fronteggiare negli ultimi mesi, o meglio negli ultimi anni. E' talmente appassionato che, spiega il suo avvocato, "passa spesso notti insonni a studiare grafici di Borsa e bilanci di società quotate". Ma oltre alla passione, Buffon è 'vittima' della sbadataggine, delle dimenticanze. In precedenza era già stato ammonito dalla Consob, l'autority di vigilanza su Piazza Affari, per aver comunicato in ritardo il superamento della soglia del 10% nel capitale del gruppo Zucchi. E oggi arriva anche l'espulsione, cartellino rosso. Il motivo? Lo stesso: ha comunicato in ritardo il superamento della soglia critica di capitale. Nel primo caso la multa per Gigi era stata di 60mila euro, in questo nuovo caso dovrà sborsare 10mila euro. La violazione, nel dettaglio, riguarda 16 operazioni di acquisto e vendita di azioni Zucchi effettuate da Buffon tra il 15 e il 19 aprile del 2010, per un controvalore di 1,85 milioni di euro.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • QFrancesco

    07 Gennaio 2015 - 19:07

    Eppure si era allenato col Monopoli!

    Report

    Rispondi

  • alvit

    22 Novembre 2011 - 15:03

    mi fa veramente pena, porello, e ora come farà? gli toccherà rompere il salvadanaio dei piccoli o quello della mogliettina.

    Report

    Rispondi

blog