Cerca

Piazza Affari in rosso, spread a 531

Milano peggiore tra le borse europee: fallita l'operazione rimbalzo. Unicredit sempre da incubo anche con l'aumento di capitale

6
Piazza Affari in rosso, spread a 531

Operazione rimbalzo fallita: dopo una mattinata prudente unpo' in tutta Europa, con le borse in segno rosso, Piazza Affari non riesce a migliorare la situazione: nell'ultima ora l'indice Ftse Mib ha peggiorato il proprio andamento toccando il 1,67% a 14.401 punti, mentre l'Ftse All Share segna un ribasso dell'1,87%, a quota 15.236 punti.

Caduta Unicredit - Continua la caduta libera di Unicredit (-12,081%, a 2,28 euro ad azione) nel primo giorno di aumento di capitale. Peggio ha fatto Mps: maglia nera tra quelli a elevata capitalizzazione, ha concluso con un calo del 14,39% a 0,19 euro con una pioggia di vendite anche per i timori del mercato di una possibile ricapitalizzazione. Mediobanca ha ceduto il 6,87%, Banco popolare il 5,36%, Bpm il 3,25% e anche Intesa SanPaolo, che per lunga parte della seduta ha viaggiato in positivo, alla fine è stata trascinata al ribasso, in perdita del 3,17%. Si è 'salvata' solo Mediolanum, in crescita dello 0,94%.

Spread a 531 - L'attenzione però è anche sui titoli di stato. Lo spread tra Btp decennale italiano e Bund tedesco ha chiuso a quota 531, con un rendimento in rialzo al 7,16 per cento. Dopo l'apertura a 526, il differenziale aveva toccato un massimo 531 e si era quindi assestato a un'ora dalla chiusura intorno ai 520 prima dell'impennata finale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Napolionesta

    09 Gennaio 2012 - 19:07

    i balordi anti Berlusconiani ogni giorno ragliavano che lo SPREAD in ascesa era solo colpa di SILVIO, ora che lui non c`e `piu`la colpa di chi e`?. Vergogna , vergogna gente di malafede.

    Report

    Rispondi

  • aifide

    09 Gennaio 2012 - 19:07

    Berlusconi la causa di tutti i mali e che lo spread sarebbe sceso di 300 punti dopo le sue dimissioni forzate ecca servita su un piatto d'argento la smentita alle loro illazioni diffamatorie!

    Report

    Rispondi

  • ninoscollo

    09 Gennaio 2012 - 18:06

    Cosa speravate? La bacchetta magica? I sinistrosi tengono duro nel dire che il signore con il loden verde è la provvdenza, ma durerà poco j'infatuzione. Borsa giù, spread costantemente sopra i 500, titoli pubbòlici decennali al 7%. I tecnici tirano il collo all'economia, vivendo un momento magico visto che PD e PDL sono costretti a sostenerli. Ora è di moda la Robin tax; naturalmente non si parla d'altro solo ed esclusivamente di tasse. Fino a quando? C'è ancora da tirare, finchè la corda non si spezza. Poi? NINO

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media