Cerca

Troppe sigarette al lavoro La Germania vuol vietarle

Pause costose per le aziende. La Federazione delle piccole e medie imprese tedesche: "fumo solo all'ora di pranzo"

Troppe sigarette al lavoro La Germania vuol vietarle

Guerra alla pausa sigaretta: per le imprese è un costo. La Federazione tedesca delle associazioni che rappresentano le pmi tedesche (Bvmw) vuole vietare i minuti finora accordati ai lavoratori per fumare. Lo scrive il tabloid Bild in edicola oggi. Ai dipendenti dovrebbe essere accordato il diritto alla sigaretta esclusivamente nell'interruzione del lavoro per il pranzo. «Le pause sigaretta costano denaro alle aziende e disturbano il normale corso del lavoro», ha spiegato Mario Ohoven, presidente della federazione. In tal senso, ha aggiunto Ohoven, la Svezia è un modello, dove il divieto assoluto di fumo durante l'orario di lavoro è già una realtà in molte aziende. «Non può essere che i non fumatori vengano danneggiati», ha dichiarato in proposito Ursula Frerichs, a capo della Umw, una delle associazioni delle piccole e medie imprese federate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog