Cerca

Separazione tra Eni e Snam per pagare meno la bolletta

Lo scorporo, un calvario che dura da più di un decennio. Dopo il varo del decreto Monti, 6 mesi per scendere al 20%

Separazione tra Eni e Snam per pagare meno la bolletta

Nel decreto liberalizzazioni che verrà varato domani, venerdì 20 gennaio, dal governo di Mario Monti è prevista la norma che imporrà la separazione tra Eni e Snam Rete Gas. Il Cane a sei zampe detiene il 52,5% della società fornitrice di gas, oltre ad avere il controllo dei grandi gasdotti nazionali e di alcuni nodi strategici all'estero. Viene così di fatto smentito quanto disse il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Antonio Catricalà, lo scorso 9 gennaio a Porta a Porta, quando spiegò che lo scorporo non era previsto nella bozza del decreto. La separazione mira a calmierare i prezzi del mercato del gas, che in Italia sono tra i più cari nell'Europa a 27 (leggi lo speciale: quanto risparmieremmo liberalizzando il mercato del gas).

Il calvario della separazione - La necessità di una maggiore concorrenza nel mercato del gas è testimoniata anche dal fatto che in Italia è proprio il gas a coprire il 40% dei consumi energetici dell'industria e fornisce il riscaldamento al 60% delle abitazioni. L'idea di scorporare Eni e Snam Rete Gas viene da lontano, se ne parla da più di un decennio. Nel 2000 il governo Amato stabili la "terzietà" delle reti di trasporto del gas alla legge anti black-out che tre anni dopo (nel corso del secondo governo Berlusconi) ha fissato al 20% il limite massimo di possesso, a partire però da luglio 2007. Un tetto ribadito nel 2004, ma la cui scadenza era stata rinviata alla fine del 2008 con la Finanziaria del 2006 (siamo al terzo governo Berlusconi). L'anno successivo, con la legge di Bilancio varata dal governo Prodi la scadenza del 2008 divenne elastica, e si trasforma in 24 mesi dopo l'entrata in vigore di un apposito decreto. Il decreto Monti, oggi, stabilisce che entro sei mesi dall'entrata in vigore, la norma su Snam verrà emanata. Eni, il gruppo presieduto da Paolo Scaroni, avrà due anni di tempo per scendere al 20% di Snam Rete Gas.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog