Cerca

Fitch, altra mazzata all'Italia: declassate quattro banche

L'agenzia americana di rating ha operato il downgrade di Monte dei Paschi di Siena, Intesa San Paolo, Ubi e Banco Popolare

Fitch, altra mazzata all'Italia: declassate quattro banche

Il Monte dei Paschi di Siena, Intesa Sanpaolo, Ubi Banca, Banco Popolare e Iccrea holding che controlla oltre 400 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali sono state declassate. L'agenzia Fitch ha infatti operato il downgrade di alcune tra le maggiori banche italiane, quale conseguenza automatica del declassamento del debito sovrano del Paese deciso il 27 gennaio scorso. Si tratta in particolare di Monte dei Paschi di Siena e Banco Popolare, le cui emissioni a lungo termine passano a BBB da BBB+; di Iccrea Holding e Ubi Banca, che passano a BBB+ da A-; di Intesa Sanpaolo, ad A- da A. Fitch ha invece confermato il rating A- per Unicredit, Banca Popolare di Sondrio e Banco di Desio e della Brianza. E' stato al contempo rimosso il rating watch con implicazioni negative che fu apposto alle banche il 20 dicembre scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog