Cerca

A Pasqua benzina a due euro Da ottobre Iva al 23%

Vola il prezzo della benzina, per aprile previsti nuovi aumenti. E dall'autunno ci aspetta la batosta dell'Iva

A Pasqua benzina a due euro Da ottobre Iva al 23%

A Pasqua la benzina rischia di costare due euro al litro: è l’allarme lanciato dalla Faib, la   federazione dei benzinai aderenti alla Confesercenti. “Anche sulla   rete carburanti piemontese - sottolinea Gianni Nettis, presidente   della Faib piemontese - la situazione sta diventando drammatica:   quotidianamente ci giungono notizie allarmate sui rincari dei prodotti  petroliferi dai nostri gestori e dalla rete, dove continuano a   registrarsi perdite di erogati e corsa al rialzo. Se dovesse   continuare così, sfonderemo la soglia dei due euro per un litro di   carburanti entro Pasqua”.

Iva su - Pasqua amara, quindi, per chi usa l'automobile. A giugno c'è la tegola dell'Imu sulla prima casa (che è stata reintrodotta da Monti), la tregua estiva e poi, dal prima di ottobre ecco che arriverà una nuova mazzata: l'aliquota dell'Iva salirà ancora fino al 23%. Lo precede il decreto salva-Italia. Il viceministro all'Economia Vittorio Grill lo conferma anche durante la puntata di Ballarò. Il segretario generale della Cgil, Susanna Camuso replica: non c'é neanche il contestuale taglio alle tasse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcopensa

    10 Marzo 2012 - 11:11

    mmmmm vedrete che bella ripresina ci faranno fare sti tecnici .... roba da matti!

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    07 Marzo 2012 - 18:06

    MM non sta per metropolitana milanese ma per Mario Monti il dittatore. Ho sempre sostenuto che i Professori sono personaggi vomitevoli infatti chi sa fa chi non sa un czz insegna non fa eccezzione un certo dittatore di nome M.Monti riccastro in miliardi da far schifo forse lo è diventato con la paga da Prof.ha elaborato dopo attento e sudato esame personale il motto pure questo del czz "salva Italia"il motto giusto è "tassa Italia" inoltre questo baggiano parla di equità e mostra sempre piu la sua faccia di Merdkel

    Report

    Rispondi

  • acstar

    07 Marzo 2012 - 17:05

    Attenti ragazzotti politici : stanno venendo fuori molti "Zorro" e "Robin Hood" ......ma , nel 2012 non hanno spada e arco ma "altre" armi del tempo ! La gente non ce la fa più a tirare avanti.........e si stà molto incazzando......! Non ci pensate neppure a rincarare ancora la benz.......! Non tirate oltre la corda che poi vi si spezza in mano e vi da uno "schiaffo" mica da ridere! E poi non è vero, caro Monti e caro Napolitano, che niente in Italia "cresce" per il PIL : ma la cassa integrazione dove la lasciate ? Occhio ragazzi, occhio......!!!! Ora basta e avanza per darvi una "regolatina" personale.....! Pure la Lega è finita nel "calderone" ( ma non era logico che fosse fuori dai "giochi"....) : le prossime elezioni saranno difficili, ma qualcuno lo troviamo, statene certi ! Ovviamente nessuno degli attuali : piuttosto lo andiamo a prendere in Islanda! Quando dovete "rincarare" lo fate "subito" ! Ma pensare a ridurre del 50% le spese dello Stato....noooooo..???? Si campa uguale !

    Report

    Rispondi

  • Lucasartor

    07 Marzo 2012 - 17:05

    Ammazza sti tecnici che bravi..oh l' detto anche la Merkel, misure cosi' le sapeva prendere pure il mio portiere che gia' ai tempi saggiamente diceva: sevono sempre soldi, ma perche' non ne stampano di piu'!! Complimenti monti e co. E complimenti a tutti noi....popolo bue! A proposito, non si parla piu' diGrecia in tv e sui giornali, non sara' perche' le immagini del popolo che si rivolta sono diseducative?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog