Cerca

Conti, carte e pure portafoglio: cosa il fisco vi spierà

Ecco il Grande Fratello fiscale. L'elenco delle 20 voci che saranno monitorate dal sistema di controllo: non avrete più segreti

Conti, carte e pure portafoglio: cosa il fisco vi spierà

Su Libero li abbiamo ribattezzati Tassassini: è il governo dei balzelli e delle imposte, quello di Mario Monti. I professori, oltre ai blitz-spettacolo dell'Agenzia delle Entrate, hanno regalato all'Italia anche il cosiddetto Grande Fratello fiscale: uno sterminato sistema di controllo che prenderà in considerazione una miriade di voci e che anche a detta del garante della privacy non è consono ad uno stato di diritto. Di seguito elenchiamo tutti i punti in cui arriva questo Grande Fratello fiscale, tutti i rapporti finanziari già censiti dal fisco.

Conto Corrente Qualsiasi tipologia di conto corrente intestato a persone fisiche e non fisiche acceso in forma
contrattuale

Conto deposito titoli e/o obbligazioni Qualsiasi tipologia di deposito titoli, compresi gli eventuali sub depositi; nella descrizione del rapporto si dovranno riportare tutti i dati relativi al deposito

Conto deposito a risparmio libero/vincolato Nominativi e al portatore - Nella descrizione rapporto riportare tutti i dati compresi eventualmente quelli degli esecutori materiali

Rapporto fiduciario ex legge n. 1966/1939 Rapporto contrattuale tipico tra fiduciante e fiduciaria (vedere operazioni codici dal 201 al 216 )

Gestione collettiva del risparmio OICR – SGR – FONDI - SICAV Vanno ricompresi  in questo codice tutti i rapporti riconducibili a sottoscrizioni di quote di fondi di qualsiasi tipo e di Sicav

Gestione patrimoniale Nella descrizione del rapporto va riportato il tipo di gestione  e nel campo importo l’ammontare del contratto di gestione

Certificati di deposito e buoni fruttiferi Nominativi e al portatore –Oltre al beneficiario va indicato l’importo facciale del titolo e la sua scadenza. Vanno anche riportati i buoni di risparmio postali

Conto terzi individuale/globale Rapporto diverso dal conto corrente di corrispondenza.  Questo nella contabilità bancaria fa parte dei conti debitori  e creditori diversi. L’operatore deve riportare tutti i conti terzi transitori nominativi  e del conto terzi globale, i sub conti del conto terzi globale se nominativi

Dopo incasso Forma tecnica di lavorazione dei titoli ceduti all’incasso
agli intermediari ed accreditati alla clientela solo dopo l’avvenuto incasso.  Va segnalato il cedente e l’importo della partita

Cessione indisponibile Conto d’ordine infruttifero che accoglie partite di effetti da accreditare solo a maturazione delle singole scadenze o di una scadenza media. Va segnalato il cedente ed il saldo del conto d’ordine

Cassette di sicurezza Riportare nella descrizione del rapporto tutti i dati  del contratto d’affitto della cassetta, compresi i verbali di discesa  in cassetta nei formati previsti dal provvedimento in caso di richiesta  di documentazione

Portafoglio Indicare la forma tecnica di lavorazione della partita di foglio (Sconto, SBF, Conto Anticipo Ricevute)

Depositi chiusi Segnalare tutti i dati del contratto di deposito

Contratti derivati Sono compresi sia i contratti derivati finanziari che i contratti  derivati su crediti. Ad esempio i contratti swap, option, futures, contratti a termine, ecc.)  nonché i contratti risultanti dalla loro combinazione. Nella descrizione riportare i dati
fondamentali del contratto

Carte di credito/debito Nel campo importo va riportato il plafond di spesa abbinato  alla carta di credito.  Per le carte di debito sono da riportare i dati  del titolare e la banca del conto di appoggio

Garanzie Sono comprese sia le garanzie reali che  personali, sia quelle prestate alla clientela che quelle ricevute dalla clientela o da terzi
Crediti. Fidi in bianco e garantiti, a scadenza e a revoca.  Conti anticipi di ogni tipo, crediti  di firma, crediti in contenzioso, crediti documentari, operazioni di cartolarizzazione

Finanziamenti Finanziamenti a medio-lungo termine, prestiti  rateali, mutui ipotecari, finanziamenti chirografari, credito al consumo, prestiti personali. Vanno ricompresi  in questo codice anche i prestiti obbligazionari e il finanziamento soci

Fondi pensione Vanno segnalati i fondi aperti

Patto compensativo Segnalare l’importo del patto convenuto tra intermediario e cliente

Finanziamenti in pool Segnalare la quota di partecipazione al finanziamento in pool

Partecipazioni Detenzione di partecipazioni societarie

Prodotti finanziari emessi da impresedi assicurazione Polizze unit-linked. Polizze index-linked. Contratti e operazioni di capitalizzazione

Acquisto vendita di oro e metalli preziosi
Obbligo riferito, oltre che ai soggetti previstidall’articolo 2 della legge 7 del 17 gennaio 2000, anche ai soggetti previsti  dall’articolo 1, comma 3,della stessa legge 7/2000

Operazioni extra-conto Rapporti non continuativi

Altro rapporto Codice residuale da utilizzare nel caso di rapporto non riferibile ai codici dall’art. 1 al 24

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miozzapie

    20 Aprile 2012 - 12:12

    Ho appena finito distampare quanto sopra riportato, ebbene ve e ccontinuo a leggere di persone indignate, di gente che si suicida, che porta i propri beni al Momte di pietà per adare avanti e poter mangiare, Signori Invece di ciancciare tanto denunciatelo.pert istigazione al Suicidio, alla truffa, e alll'evesione della privacio, non saolo ...

    Report

    Rispondi

  • miozzapie

    20 Aprile 2012 - 12:12

    Ho appena finito distampare quanto sopra riportato, ebbene ve e ccontinuo a leggere di persone indignate, di gente che si suicida, che porta i propri beni al Momte di pietà per adare avanti e poter mangiare, Signori Invece di ciancciare tanto denunciatelo.pert istigazione al Suicidio, alla truffa, e alll'evesione della privacio, non saolo ...

    Report

    Rispondi

  • acstar

    20 Aprile 2012 - 11:11

    Controlli pure il nuovo "contabile di Stato" , assieme al suo capo Napolitano: gli economisti come Monti, dovrebbero starsene a casa per NON fare danni !Assieme a Loro tutti i politici e i partiti che li hanno sostenuti ! Rimarrà solo Grillo : pazienza, farà un monocolore con il 99% dei consensi !

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    20 Aprile 2012 - 11:11

    dopo la prima rata di imu gli italiani saranno in mutande. spiare i conti? bravi vedrete che c'è chi non paga il mutuo, chi salta le bollette, altri che faticheranno a fare la spesa. questo controllo aiuta la crescita: ahahaha. carburanti alle stelle, gente sempre più in miseria, i precari, la disoccupazione che lievita, le ditte che chiudono, i suicidi che aumentano. il controllo è utile!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog