Cerca

Il 72% delle imprese a secco Niente credito dalle banche

La domanda di finanziamenti da parte delle medie imprese italiane è crescente, ma non sempre viene soddisfatta

Il 72% delle imprese a secco Niente credito dalle banche

La domanda di credito da parte delle medie imprese italiane resta sostenuta nel futuro immediato, nonostante il 72% segnali difficoltà nell’accesso ai finanziamenti bancari. È quanto emerge dal rapporto Mediobanca-Unioncamere sulle medie imprese diffuso ieri a Milano. Il 51%, si legge, intende richiedere finanziamenti bancari nel primo semestre di quest’anno, non solo in risposta all’esigenza di gestire le attività ordinarie (nel 43% circa dei casi) ma anche per realizzare nuovi investimenti (34,2%) o implementare quelli già avviati (11,2%).

Difficoltà crescenti - Ma è in crescita la percezione di difficoltà nell’accesso al credito: la segnala il 72% di quanti intendono farvi ricorso, contro il 45% di tutte quelle che nell’ultimo semestre del 2011 si sono rivolte alle banche. E proprio per parlare di questo problema che sta mettendo in difficoltà le imprese, il ministro dello Sviluppo   Economico, Corrado Passera, ha deciso di convocare per la prossima   settimana l’Abi e le principali associazioni imprenditoriali. Al   centro dell’incontro, secondo quanto si apprende, le problematiche   legate all’accesso al credito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • powerinvest

    18 Aprile 2012 - 08:08

    SINDACATI, chi si salva da sempre sono le Banche. Vengono "sfiorate" da qualche critica, appena il Governo voleva stabilire i costi dei C/C per anziani: ALZATA DI SCUDI, DIMISSIONE DELL'ABI etc.etc.. Non capisco, sono dei Banchieri INCAPACI, lo hanno dimostrato in tutti i sensi, staccandosi dell'economia reale immettendosi nelle speculazioni e perdendo MILIARDI. Non fanno il loro mestiere, non accompagnano l'ECONOMIA REALE! Le linee di credito vengono date sulla base di progeammi già inseriti nei sistemi telematici, i direttori e dirigenti perifierici non HANNO NESSUN AUTONOMIA. Questo non è il loro mestiere, devono lavorare conoscendo IL TERRIRORIO, è come i partiti, coloro che lavorano dul TERRITORIO hanno successo e così sarebbe per le Banche. Il Governo deve intervenire energicamente, specialmente il Ministro PASSERA che sa tutto del settore! PER GIOVE!

    Report

    Rispondi

  • alfi1983

    17 Aprile 2012 - 12:12

    2 | Postato da feltroni ve le suona ancora | 14/04/2012 alle 14.43 Si'... caro Sig. Feltroni, sai che differenza se avessero votato Bersani ? ma li legge o no i giornali specie quelli di sinistra : sono tutti corrotti !! anche se, il Presidente Napolitano si straccia le vesti per i partiti. e le banche con Passera in testa (Ministro dell'economia) che a far tempo di quanto conduceva una BANCA ha pagato al fisco 280 milioni di euro..... la dice lunga da chi siamo comandati ! Le banche hanno il pelo sullo stomaco, prestano soldi quando non serve e te li ritirano quando le cose cominciano a mettersi male. la ragione insegna, mai fidarsi dei politici e ancor di meno delle banche !!

    Report

    Rispondi

  • 654321

    14 Aprile 2012 - 17:05

    il grande musicista compagnone del blog!! Compagno, ma non ci azzecchi mai, la tua musica e' sempre stonata e anche fuori luogo!! Compagno , vedo che te ne intendi di percentuali, sei uno scenziatello matematico!!! Visto le tue doti allora dicci gentilmente di conseguenza alla tua rigorosa analisi, quanti compagnoni operai perderanno il posto di lavoro? In che percentuale? Siccome molti avranno stappato la bottiglia come te,ora cercate i tappi che presto vi serviranno!! Musicista del blog, che postato infelice che hai scritto, ti sei dato la zappa nei piedi da solo, SEI felice che le cose vadano cosi e non pensi ai lavoratori!! Ma che sei uno statale? Bravo e astuto compagnone, dimentichi anche che la Marcegaglia remo' contro il Silvio,e ora si mangia i gomiti!! Cerca di suonare meglio la prossima volta, se ti leggono i compagni che andranno a casa ti suoneranno loro!!

    Report

    Rispondi

  • feltroni ve le suona ancora

    14 Aprile 2012 - 14:02

    Il 72% delle imprese aveva votato per il cavalier Banana...

    Report

    Rispondi

blog