Cerca

L'editoriale

Non è di corruzione ma di burocrazia che muore il Paese

31 Marzo 2015

12

Sergio Rizzo, valente collega che anni fa la Rizzoli voleva esodare e che io assunsi a il Giornale offrendogli una vetrina che poi giustamente gli consentì di traslocare al Corriere della Sera, ieri ha scritto sul quotidiano di via Solferino un editoriale dedicato ai ritardi dell’Expo. Lo spunto è stato offerto dal rischio che il Padiglione Italia non sia concluso per il primo maggio, giorno fissato per l’inaugurazione della grande esposizione universale dell’alimentazione. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    25 Aprile 2015 - 20:08

    Allora salviamoli questi corrotti. Mettiamo alla sbarra i BURRO-CRATICI. Buffoni, non sapete fare un articolo degno.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    25 Aprile 2015 - 20:08

    Il paese muore di BURRO-CRA-ZIA

    Report

    Rispondi

  • routier

    04 Aprile 2015 - 14:02

    Burocrazia e corruzione: il "recto/verso" (dritto e rovescio) della stessa medaglia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media