Cerca

L'editoriale

Renzi fa il clandestino a Milano

2

Monsignor Bagnasco e monsignor Renzi - il primo capo dei vescovi, l’altro un vescovo che vuol fare il capo distribuendo pace e bene a tutti - parlando di immigrati dicono che non bisogna instillare la paura negli italiani. Tranquilli, non c’è bisogno di instillare niente: la paura nei confronti dello straniero si fa largo da sé. Basta accendere la televisione e scoprire che a Milano quattro o cinque extracomunitari, di cui almeno uno clandestino, disturbati dalla richiesta di esibire il biglietto, hanno tagliato con un machete il braccio al capotreno. Se poi non fosse sufficiente, a mettere un po’ di ansia ci penserebbero le cronache cittadine da qualsiasi località italiana, nelle quali si registrano stupri, furti, scippi, aggressioni, rapine. Piccola criminalità la chiamano: chissà che cosa ci vuole per definirla grande. Che ci scappi il morto, magari. Per i sociologi che seduti a tavolino stilano le loro statistiche è piccola anche la criminalità di quella famiglia di immigrati che tiene in ostaggio un condominio abitato da nonnine, rubando l’elettricità dai contatori delle pensionate. È un furto, ma piccolo, anche perché le anziane signore non lo denunciano temendo ritorsioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    13 Giugno 2015 - 18:06

    Riozzo è una grossa frazione del mio paese.Secondo i Carabinieri ci sono stati 100 furti di Cileni nelle case prima di essere "Beccati".Dato che dall'America si arriva col passaporto(Si spera timbrato) scommetto che quasi tutti sono qui da anni e non hanno mai trovato un posto di lavoro.Come hanno campato questi turisti dalla mano lesta? Sgraffignando! W l'Italia. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • francori2012

    13 Giugno 2015 - 18:06

    Bagnasco e Renzi,bel tandem.Ormai anche i fessi hanno scoperto che Renzi vale zero.L'Europa continua a mingergli nelle scarpe.E' una cosa da vomito,ma Lui non se ne accorge nemmeno.Non passa giorno che siamo considerati come "Cacca di mosca",ma nessuno dice nulla.E Bagnasco? Insegni ai Profughi a cammi nare sulle acque come fece il buon Gesù. Francori2012

    Report

    Rispondi

media