Cerca

L'editoriale

Il prefetto di Renzi che si compiace del caos alle frontiere

27 Agosto 2015

1

Ammetto la lacuna: fino a ieri non sapevo chi fosse il capo del Dipartimento immigrazione del ministero dell’Interno. Mario Morcone, l’uomo cui è affidata l’emergenza profughi, è lo stesso Mario Morcone che il Pd e Sel candidarono a sindaco di Napoli nel 2011. Di quella esperienza resta su Facebook un indimenticato confronto tv con la sedia vuota del candidato di centrodestra, Gianni Lettieri. Oltre che naturalmente il risultato del primo turno della votazione, quello che lo escluse dal ballottaggio lasciandolo tramortito e quasi doppiato da Luigi De Magistris. Che a uno così, stracciato alle elezioni, sia stato affidato il compito di sistemare gli extracomunitari che quotidianamente sbarcano sulle nostre coste, spiega tante cose. Soprattutto il caos.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    27 Agosto 2015 - 08:08

    Questo governo qua ha dentro delle persone che erano abituate solo a chiacchierare e quindi ora che ci sarebbe da lavorare seriamente si trovano in difficoltà perché non sono abituati a farlo i komunisti sono sempre stati bravi al opposizione perché bastava sempre essere contrari a tutto e tutti

    Report

    Rispondi

media