Cerca

L'editoriale

Italiani povere bestie prese in giro

8 Settembre 2015

0

Giampaolo Pansa, che da anni tiene una rubrica intitolata «Il Bestiario», meglio di me saprebbe dove collocare i nostri politici, accostando ognuno di loro all’animale cui più somiglia. Posso sbagliarmi ma credo che Pansa troverebbe l’abbinamento giusto anche per Matteo Renzi, nonostante il capo del governo, alla festa dell’Unità, sul tema dell’immigrazione abbia voluto dividere il mondo in due parti, quello degli uomini e quello delle bestie, collocandosi ovviamente tra i primi. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media