Cerca

L'editoriale

Pazienti e spremuti: Renzi trasforma la sanità in bancomat

25 Settembre 2015

0

I medici commissionano troppe analisi inutili. Chi lo ha stabilito? Un medico oppure un luminare del calibro, che so, di Umberto Veronesi? No, lo ha fissato il governo, con un decreto. Così Matteo Renzi pensa di risparmiare 13 miliardi, che guarda caso sono più o meno quelli che gli servono per diminuire le tasse e aumentare i consensi fra gli elettori. Lungi da noi ovviamente l' intenzione di sostenere che nella sanità non ci siano sprechi e che non si possa evitare di spendere un bel po' di soldini dei contribuenti, ma i tagli lineari degli esami più che alla salute fanno bene al bilancio e non sempre le due cose coincidono. Soprattutto se si dà un occhio alle prestazioni che l' esecutivo ha deciso di rottamare.

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media