Cerca

L'editoriale

Peggio delle renzate c’è la sinistra Pd

20 Ottobre 2015

0

Premetto che la legge di Stabilità non mi piace perché, come ho spiegato in precedenti editoriali, non ha copertura finanziaria e scarica nuovi debiti sulle spalle delle future generazioni. Ancor meno, però, mi piace la contro-legge di stabilità che la sinistra del Pd sta preparando. Oddio: parlare di contromanovra è una stupidaggine, perché la contromanovra non esiste. C’è solo un brontolio diffuso di alcuni esponenti dell’opposizione a Renzi, tra i quali Pier Luigi Bersani, ai quali non va giù che il governo abbia tagliato l’Imu sulle ville di lusso e sui castelli che risultano prima casa. L’ex segretario e i suoi accusano infatti il presidente del Consiglio di essere un Robin Hood alla rovescia, uno che toglie ai poveri per dare ai ricchi, in questo caso i proprietari di magioni principesche.
In realtà Renzi non toglie un bel niente ai poveri. Semmai dà poco e quel poco prima o poi se lo riprenderà sotto forma di aumento di tariffe o di inasprimento delle tasse. Ma questo è un altro discorso, (...)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media