Cerca

L'editoriale

Maurizio Belpietro, il piano Inps per tagliare ancora gli assegni

2 Novembre 2015

0

Il presidente dell’Inps Tito Boeri sposa una battaglia di Libero. Lo fa da professore di sinistra, cioè con il trucco, ma lo fa e gliene diamo atto. Di che cosa si tratta? Della campagna contro i vitalizi dei politici. Come molti lettori ricorderanno, la scorsa estate il nostro Franco Bechis cominciò a calcolare quanto avessero versato durante la loro carriera politica alcuni onorevoli e quanto avessero incassato dal momento in cui erano andati in pensione. Ne vennero fuori cifre milionarie, con Stefano Rodotà, il docente con il birignao che piace tanto ai Cinque Stelle, in cima a tutte le classifiche. Per una manciata di anni in Parlamento, lui e gente del tipo di Eugenio Scalfari hanno messo in saccoccia circa un milione più di quanto sborsato. Se poi si considera che sia l’austero editorialista di Repubblica che il suo fondatore l’attività politica l’hanno svolta come secondo lavoro, perché per il primo il principale è sempre stato insegnare e per il secondo scrivere, si capisce che il milione regalato non solo è un’esagerazione, ma un’ingiustizia nei confronti di chi ogni giorno tira la cinghia. Abbiamo citato Rodotà e (...)

Clicca e leggi l'editoriale integrale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media